BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RIFORME/ I cinque stelle accettano di incontrare Renzi, appuntamento il 17 luglio in streaming

Pubblicazione:lunedì 14 luglio 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 15 luglio 2014, 17.58

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

I GRILLINI ACCETTANO L'INVITO DI RENZI APPUNTAMENTO IL 17 LUGLIO - Ci vediamo giovedì. Così i cinque stelle hanno risposto alla lettera di invito che Matteo Renzi aveva inviato loro ieri, chiedendo di incontrarsi per discutere i nodi ancora al pettine relativi alle riforme. Un invito quello di Renzi che sottolineava gli aspetti positivi di alcune critiche dei grillini e oggi è arrivata la risposta affermativa: "Notiamo con piacere l’apertura manifestata dalla vostra lettera sul tema della lotta alla corruzione ed in materia di immunità" scrivono i rappresentanti del M5S. L'incontro sarà trasmesso in streaming giovedì alle ore 17. Nel frattempo Beppe Grillo annuncia che Casaleggio da settembre prenderà direttamente in mano la guida del movimento, trasferendosi a Roma per avere un rapporto diretto con i parlamentari.  

LA LETTERA DI MATTEO RENZI AI GRILLINI - Tentativi di dialogo sul problema dell'immunità parlamentare nell'ambito della discussione sulle riforme. Matteo Renzi tende di nuovo la mano al M5S dopo la recente rottura, invitandoli a discutere giovedì o venerdì sul tema. Il premier ha inviato una vera e propria lettera di invito dopo quello che è stato definito un ultimatum da parte dei grillini. Come suo stile, Renzi nella lettera ha fatto un elenco temporale delle cose da fare: legge elettorale da approvare il prima possibile, quindi prima dell'entrata in vigore della riforma costituzionale. In soldoni: entro il 2014, dice. La riforma costituzionale definitiva invece deve avvenire nel 2015, con la prospettiva di un eventuale referendum. Altri punti affrontati: dialogare sul premio di maggioranza e l'immunità, di cui Renzi dice di apprezzare la posizione "molto seria" dei cinque stelle. E ancora: riforma del senato su cui, dice, i due partiti sono quasi d'accordo. Nella lettera Renzi si dice anche favorevole a un incontro trasmesso via streaming.



© Riproduzione Riservata.