BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BEPPE GRILLO/ Senato, il leader M5S pranza al ristorante della "casta"

Pubblicazione:martedì 15 luglio 2014

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

SENATO, BEPPE GRILLO ALLA BUVETTE DI PALAZZO MADAMA - "Ma non era il ristorante della Casta?", così si legge sotto la foto diffusa su Twitter dai senatori del Pd, che immortala Beppe Grillo mentre sta per sedersi al tavolo della buvette del Senato. Zona interdetta ai giornalisti, che normalmente possono accedere al bar del Senato e che si sono visti sbarrare le porte dai commessi. Il leader del Movimento 5 stelle non ha alcuna intenzione di rispondere alle domande, ad eccezione di qualche battuta: “Ci stiamo giocando la democrazia in questo Paese e la gente non ha la percezione di quel che sta avvenendo. Voi siete responsabili o corresponsabili della perdita di democrazia. Mi spiace dirlo, ma è così”. L’ex comico questa mattina è stato in aula, dove dalla tribuna di Palazzo Madama ha assistito al dibattito sulle riforme. Poi una riunione con i senatori, quindi la pausa pranzo: pesce persico con olive nere, contorno e dessert, tutto per dieci euro. Dopo essersi detto soddisfatto del pranzo, Grillo si è concesso un caffè al bar dei dipendenti, seguito dai giornalisti. “Mi dispiace ma non sono più disposto a pagare i vostri giornali con i miei soldi - dice il leader - a pagare le tasse per voi per un'informazione che danneggia il paese. Non vi voglio più finanziare”. Prende il caffè e di nuovo si rivolge alla stampa: “Vi devono mettere in spazi a disposizione, voi non potete seguirmi mentre bevo un caffè o sono in ascensore. Se ho qualcosa da dirvi, vi chiamo”.

(Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.