BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

PANNELLA/ Sospeso lo sciopero della fame: forse ha un tumore

Stop dello sciopero della fame per Marco Pannella. Il leader dei Radicali si è sottoposto a un esame bioptico per definire la natura di un processo espansivo polmonare: forse è un tumore. 

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Stop dello sciopero della fame per Marco Pannella. Il leader dei Radicali, dimesso due giorni fa dalla Clinica Pio XI di Roma, ha accettato le indicazioni dei medici che hanno ritenuto indispensabile l’immediata sospensione del digiuno. "So per esperienza che basta un giorno, un giorno e mezzo di interruzione perché il corpo reagisca", ha detto Pannella che nella clinica romana si è anche sottoposto a una serie di accertamenti tra i quali, fanno sapere i Radicali sul sito internet, "un esame bioptico per definire la natura di un processo espansivo polmonare". L’ipotesi, ha detto proprio Pannella, "è che si tratti di un fatto tumorale. Tutti sanno che c’è una gamma articolata e diversa di fenomeni, si tratta di capire quale". I medici curanti sono adesso in attesa dell'esito completo di questi accertamenti per poter stabilire gli opportuni provvedimenti terapeutici. Anche per questo i medici hanno espresso la necessità di sospendere immediatamente il digiuno, per evitare che "una ulteriore compromissione dello stato generale di salute renda inattuabili tali decisioni".

© Riproduzione Riservata.