BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PD-M5S/ Caldarola: Renzi ha capito la trappola di Grillo

Pubblicazione:martedì 22 luglio 2014

Beppe Grillo (Infophoto) Beppe Grillo (Infophoto)

Io personalmente credo che Grillo come persona sia un neonazista. Il leader del M5S assomiglia a tutti i fenomeni più disgraziati dell’Europa di destra, da quelli degli anni Trenta agli ultimi. Il suo mondo non è però caratterizzato dal fatto di essere di destra radicale, bensì di essere un mondo che si è arrabbiato contro la politica. Grillo all’inizio ha pensato di essere l’uomo che poteva condizionare, poi si è illuso di poter prendere il potere. Adesso si trova con i suoi 66 anni a essere abbastanza vicino alla rottamazione, nonché contestato dai suoi sul tema della partecipazione alla discussione politica.

 

Se Grillo fosse rottamato, chi prenderebbe il suo posto?

Queste nuove realtà come il M5S non reggono alla crisi delle leadership. Nell’epoca moderna non esistono partiti su cui possiamo scommettere di qui a dieci anni. Neppure il Pd sappiamo se esisterà tra un decennio. Le leadership sono praticamente tutto, a maggior ragione in un movimento di protesta come il M5S. Se Grillo finisce rottamato, al posto del M5S sorgerebbe un nuovo movimento di protesta come ce ne sono stati e ce ne saranno. Sono tutti figli di Ross Perot, che negli Usa cercò di soppiantare i partiti democratico e repubblicano. Grillo e Farage sono riusciti nel loro intento, anche se poi alla fine la più forte è Marine Le Pen.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.