BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JANNACCI E GUARESCHI/ La grandezza delle periferie

Pubblicazione:

Enzo Jannacci (Infophoto)  Enzo Jannacci (Infophoto)

Incontrare questi personaggi è lo scopo di “Mondo Piccolo Roba Minima. Le periferie esistenziali di Giovannino Guareschi e Enzo Jannacci”, percorso espositivo con video, foto, disegni, fumetti realizzato da un gruppo vario di appassionati, che sarà ospitato al prossimo Meeting per l’amicizia fra i popoli, a Rimini dal 24 al 30 agosto (per l’occasione saranno pubblicati due inediti: il dialogo tra Enzo Jannacci e i ragazzi del centro di aiuto allo studio Portofranco, e l’episodio “Il campione” della serie “Don Camillo a fumetti” dell’editrice Renoir Comics). 
Guareschi e Jannacci: diversi ma profondamente simili, ironici ma mai cinici, sempre complici di ogni piega dell’umano. Non hanno alcuna ideologia da difendere, non fanno la predica, non parlano “sopra” ai loro personaggi, ma leggono il mondo attraverso i loro sguardi liberi, non a caso entrambi emarginati dai potenti di turno.

Guardare alle “periferie esistenziali” delle vicende raccontate da Guareschi e Jannacci significa scoprire il centro dell’esistenza umana, quello su cui tutto il potere del mondo non può nulla. Roba minima e Mondo piccolo… o no?



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.