BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LEGHISMI/ Salvini: diciamo no al patto Renzi-Merkel contro gli italiani

Pubblicazione:

Matteo Salvini (Infophoto)  Matteo Salvini (Infophoto)

Sta lavorando per la Merkel. Si riempie la bocca di flessibilità, ma i fatti lo smentiscono. Del resto ogni volta che Renzi o Padoan dicono qualcosa, dopo un quarto d’ora qualcuno da Berlino gli risponde “Questo non si può fare”. Tutti gli indicatori economici sono peggiori adesso di sei mesi fa, Renzi continuerà a fare selfie ancora per poco.

 

Andiamo verso elezioni anticipate?

Sì, prima o poi il governo cadrà, è caduto Napoleone, figuriamoci se non cade Renzi.

 

Non si arriva al 2018?

No, questo è fuori dubbio, non ci crede neanche Renzi.

 

Come vede il ruolo della Lega nord nel centrodestra? Farete le primarie?

Le primarie sono il punto d’arrivo di un percorso, la scelta della persona arriva quando si ha un programma comune. Non si può scegliere prima una persona se non c’è un programma. Noi stiamo proponendo un’azione comune a ciò che rimane del centrodestra. Il cuore del nostro programma è l’abolizione degli studi di settore, la riforma della giustizia civile, i concorsi pubblici su base regionale, la lotta all’immigrazione clandestina, la ridiscussione di tutti i vincoli europei. Più che ai leader, parliamo al popolo orfano del centrodestra.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.