BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCENARIO/ Sansonetti: Renzi deve liberarsi della Merkel e dei pm

Matteo Renzi (Infophoto) Matteo Renzi (Infophoto)

Renzi ha ben pochi margini da questo punto di vista. Quello che potrebbe fare è cambiare completamente la linea economica, scegliendo una politica di sinistra, sganciandosi dall’Europa e ponendosi come alternativa alla “destra” della Merkel. Per fare una politica di sinistra ci vuole però anche una sinistra che stia in piedi, e oggi non ne troviamo tracce né in Italia né in Europa. L’assenza della sinistra dalla scena politica rende molto difficili i margini di autonomia per le politiche nazionali. Non si può fare altro che stare dentro al recinto definito dalla Merkel.

 

Su giustizia e politica economica, Renzi si lascerà ingabbiare o stupirà tutti?

Renzi può accettare la sfida e cercare di cambiare i rapporti di forza in Italia con una vera riforma della giustizia, oppure accettare da un lato il dominio europeo e dall’altra quello della magistratura, sperando che queste due grandi potenze lo accompagnino indenne al 2018, dopo di che si vedrà. Sospetto che la sua strategia alla fine sarà quella di chiacchierare e basta, per non disturbare né l’Europa né la magistratura. Renzi è al bivio tra fare la “rivoluzione” e assecondare i poteri forti, e penso e temo che farà la seconda scelta.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.