BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAPOLITANO/ Lettera a Grasso e Boldrini: subito l'elezione dei giudici di Consulta e dei laici del Csm

Pubblicazione:martedì 2 settembre 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Una lettera del capo dello Stato invita i due presidenti delle Camere  a non indugiare oltre: "indifferibile", dice Napolitano, l'elezione dei due giudici per la Consulta e degli otto membri laici del Consiglio superiore del magistratura. Questa settimana, dice ancora il presidente della Repubblica, le forze politiche devono dedicare l'attenzione necessaria per compiere le loro scelte e garantire l'esito positivo delle prossime votazioni. Napolitano chiede esplicitamente a Boldrini e Grasso di impegnarsi a questo scopo: "Si tratta di adempimenti non ulteriormente differibili, poiché i due giudici della Corte sono cessati dall'incarico il 28 giugno scorso e il Consiglio superiore della magistratura ha concluso il suo mandato il 31 luglio: entrambi gli organi saranno inoltre chiamati ad affrontare nei prossimi mesi importanti scadenze". 



© Riproduzione Riservata.