BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ANTI-FLIPPER/ Cos'è l'emendamento della Finocchiaro alla legge elettorale

Pubblicazione:venerdì 23 gennaio 2015

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

ANTI-FLIPPER, COS'È L'EMENDAMENTO DELLA FINOCCHIARO ALLA LEGGE ELETTORALE - Dopo il super canguro, ecco l’anti-flipper. E’ stato approvato a Palazzo Madama un emendamento alla legge elettorale presentato dalla senatrice Pd Anna Finocchiaro per assegnare i seggi eccedentari. Non sono ovviamente mancate le polemiche, soprattutto da parte dei parlamentari del Movimento 5 Stelle che non hanno gradito la natura tecnica dell’emendamento considerato "incomprensibile". Ma che cos’è l’anti-flipper? Si tratta di una norma per evitare che i seggi che avanzano siano attribuiti in un collegio dove il partito ha meno voti. In base all’Italicum, infatti, l’Italia è divisa in cento collegi in cui vengono mediamente eletti 6-7 deputati: il numero degli eletti non dipende però dai voti raccolti in ogni collegio, ma dalle percentuali su base nazionale. L'emendamento presentato da Finocchiaro permette dunque che i seggi eccedentari vengano assegnati nei collegi in cui il partito ha ottenuto più voti rispetto ad altri collegi della circoscrizione. Rispondendo alle polemiche dei 5 Stelle, la stessa Finocchiaro ha spiegato che la legge "agisce sul Testo Unico delle leggi elettorali: abbiamo l'obbligo di agire in via emendativa sul Testo Unico. Su tutte le raccolta si troverà il Testo Unico interpolata dalle norme che approviamo, e la lettura sarà piana e agevole".



© Riproduzione Riservata.