BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPILLO/ 2. Il selfie e gli sbadigli di Renzi sono davvero il nuovo che avanza?

Matteo Renzi (Infophoto) Matteo Renzi (Infophoto)

Siamo lontani un’era geologica da quando all’estero ci rappresentavano Einaudi, De Gasperi, Moro, Pertini e Berlinguer, gente colta, asciutta, dignitosa. Ora ci ammaliano i chiacchieroni e coloro che sanno lisciare il pelo degli elettori italiani per il verso giusto, ed ecco che da Berlusconi a Renzi la continuità è servita, anzi, meglio ancora, perché con l’ultima performance l’allievo ha superato il maestro: Renzi sta a Berlusconi come Giotto a Cimabue. È la solita commedia all’italiana.


http://locatelliroberto.blogspot.it/

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
25/01/2015 - Esagerato! (Giuseppe Crippa)

Caro Locatelli, Lei esagera… Le crederò soltanto quando almeno uno dei miei numerosi amici stranieri mi prenderà in giro citando Renzi.