BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Polito: le primarie e la finta ripresa inguaiano Renzi

Pubblicazione:venerdì 4 dicembre 2015

Matteo Renzi (Infophoto) Matteo Renzi (Infophoto)

Non credo, perché De Luca in qualche modo è un suo uomo, mentre Bassolino non lo è. Quando Renzi vinse le primarie, nella Salerno governata da De Luca ottenne il 72% dei consensi. De Luca fa parte della maggioranza renziana, mentre Bassolino è una persona completamente diversa. Renzi tenterà di impedire a Bassolino di candidarsi, ma dopo avere detto sì alle primarie a Milano è molto difficile che lo stesso non avvenga anche a Napoli. Se Bassolino vince le primarie Renzi non potrà comunque presentarlo come il suo candidato, ma se le perde bisognerà vedere se i suoi voti andranno o meno al candidato del Pd.

 

Roma sembra essere una partita ancora più complicata. Lei come la vede?

Per il Pd Roma è veramente una brutta partita. Marino è stato costretto a dimettersi dai consiglieri del Pd dopo essere stato coinvolto in un’inchiesta. In precedenza c’era stata Mafia Capitale, da cui era emersa una penetrazione dei poteri criminali nell’amministrazione pubblica anche durante gli anni in cui il Pd era al governo, e anzi attraverso alcuni esponenti del Pd che sono stati indagati. Ricostruire un’immagine accettabile del Pd a Roma è un’opera molto difficile.

 

Più in generale, su quale fronte Renzi è più debole? Quello internazionale, parlamentare o economico?

Quello che conta è lo stato dell’economia e dell’occupazione. Da questo punto di vista certamente la situazione non è così rosea come Renzi ha tentato di fare credere in questi mesi agli italiani, e comunque come poteva apparire anche ai più ottimisti due o tre mesi fa. Il rallentamento dell’economia globale sta incidendo sulla nostra ripresa, che è molto debole e che addirittura sembra rallentare nell’ultima parte dell’anno. Anche negli ultimi dodici mesi, in cui l’economia mondiale è andata bene, l’Italia non è riuscita a fare una performance di grande livello.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.