BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ L'asse Mattarella-Grasso mette all'angolo Renzi

Pubblicazione:

Piero Grasso e Sergio Mattarella (Infophoto)  Piero Grasso e Sergio Mattarella (Infophoto)

E’ stata un’offensiva il cui obiettivo di Renzi in questa fase è creare un governo monocolore autosufficiente. C’è una sua caratterizzazione personale più forte, con una leadership di governo che non è più di coalizione. Ciò avviene “sfarinando” i gruppi alleati, nella convinzione che questi ultimi di fronte alle sue azioni ostili non faranno che incassare.

 

Si riferisce a Scelta civica?

Il premier ha “rubato” otto parlamentari a Scelta civica, che in tutta risposta ha tenuto un Congresso tessendone le lodi. Ma anche Ncd si è dovuto allineare ai diktat di Renzi e ormai è spaccato tra chi pensa di andare direttamente con il premier e chi pensa di tornare nel centrodestra. La stessa linea dura di Berlusconi è poco credibile, la sua è soltanto un’operazione per ritornare il scena l’8 marzo una volta scontata la pena ai servizi sociali come il leader di un partito ricompattato. Pensare che il gruppo dirigente di Berlusconi ritorni a una politica di attacco è poco verosimile.

 

Grillo e Salvini hanno la forza per impensierire Renzi?

Renzi oggi è il padrone assoluto della scena politica, nonostante l’irrilevanza della sua politica estera ed economica. La forza di Renzi è che oggi non esiste nessuna forza alternativa in termini propositivi. Nella Prima Repubblica DC, PSI e PCI, sia pure in modo diverso, promettevano tutti una società migliore. Erano tre speranze che si confrontavano, mentre oggi non c’è nessuna alternativa di speranza a Renzi. Salvini, Grillo e Berlusconi aumenteranno i loro consensi se le cose andranno male. La loro non è però una reale alternativa, bensì soltanto un’opposizione subalterna. Oggi se un elettore spera che le cose vadano meglio vota per Renzi: è questa la debolezza dei suoi oppositori.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.