BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRANCESCO ACQUAROLI / Chi è il candidato Presidente nelle Marche sostenuto da Lega Nord e Fratelli d'Italia (Elezioni regionali 2015)

Francesco Acquaroli, chi è il candidato Presidente nelle Marche di FdI e Lega. Elezioni Regionali 2015, il 31 maggio è l'election day per le amministrative in 7 regioni e oltre 1000 comuni

Francesco Acquaroli Francesco Acquaroli

Nelle elezioni regionali 2015 in programma anche nelle Marche domenica 31 maggio, Francesco Acquaroli è il candidato governatore sostenuto da Fratelli d'Italia e Lega Nord. E' nato a Macerata il 25 settembre 1974 e vive a Potenza Picena. Laureato in Economia ed amministrazione delle imprese, è sindaco di Potenza Picena ed ex consigliere regionale.

Francesco Acquaroli, che ha più volte dichiarato di aver accettato la candidatura solo ed esclusivamente per il bene della regione, ha le idee chiare. Vuole vincere per fermare quello che lui definisce un declino costante. Secondo il candidato le politiche perpetrate da Spacca hanno messo le Marche in ginocchio, ed è giunto il momento di rrovesciare la situazione. Parla tramite Twitter, Facebook, sui giornali e in TV. I temi fondamentali della sua campagna elettorale sono immigrazione, ambiente e lavoro. Sulla difesa dei confini regionali e il netto diniego all'immigrazione incontrollata Acquaroli ha costruito un vero e proprio impianto di idee, fatto di proposte finalizzate al ripristino della sicurezza dei cittadini. La tutela dell'ambiente e delle bellezze del territorio marchigiano sono il secondo aspetto saliente della campagna elettorale di Acquaroli, pronto a dare battaglia per la difesa delle Marche. Infine, ovviamente, il candidato si concentra sulla necessità di ripristinare una situazione economica dignitosa, dunque punta ad una politica orientata alla creazione di nuovi posti di lavoro. Per rendere possibile lo sviluppo del territorio e il conseguente miglioramento dello stile di vita dei cittadini, Acquaroli è deciso a diminuire la pressione fiscale, vero cruccio delle famiglie italiane.

© Riproduzione Riservata.