BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Francesco Schittulli / Video, chi è il candidato Presidente in Puglia sostenuto da Raffaele Fitto: l'appello al voto (ELEZIONI REGIONALI 2015)

Pubblicazione:domenica 31 maggio 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 31 maggio 2015, 15.49

Francesco Schittulli Francesco Schittulli

ELEZIONI REGIONALI PUGLIA 2015, CHI E’ FRANCESCO SCHITTULLI: L'APPELLO AL VOTO - Alle elezioni regionali 2015 in Puglia, Francesco Schittulli è il candidato di Movimento Schittulli - Area popolare, Fratelli d'Italia e Oltre con Fitto. Schittulli durante il confronto televisivo con i propri avversari politici proposto sulle frequenze di Sky, ha lanciato il proprio appello finale al voto in suo favore, sottolineando la necessità per la Puglia di cambiare dopo dieci anni che definisce disastrosi. Schittuli enfatizza le difficoltà quotidiane che molti cittadini stanno incontrando in questo periodo e di come ci sia il dovere di riformare tante cose che non vanno come la Sanità. Infine, chiedendo ai cittadini il loro voto, Schitulli rimarca come esso sia il solo strumento per operare il cambiamento. Clicca qui per vedere il video dell’appello finale di Francesco Schittulli

ELEZIONI REGIONALI PUGLIA 2015, CHI E’ FRANCESCO SCHITTULLI - Nelle elezioni regionali 2015 in programma il 31 maggio, Francesco Schittulli corre con il sostegno di Raffaele Fitto, Ncd e Fratelli d'Italia. Sposato con tre figli, è un medico chirurgo specializzato in oncologia. Laureatosi in Medicina e Chirurgia, ha una lunga carriera professionale alle spalle. E' stato docente presso l'Università di Foggia e in seguito presso la Scuola di Specializzazione in Oncologia dell'Università di Bari e di Roma Tor Vergata. Dal 1993 al 1997 è stato direttore scientifico dell'Istituto Tumori di Bari. Da sempre è molto attivo nell'ambito dell'Ordine dei Medici di Bari, di cui è stato più volte eletto consigliere. Inoltre, è consigliere nazionale della Società Italiana di Chirurgia Oncologica e direttore della Scuola Speciale di Senologia e Chirurgia. Attivo in politica e nelle istituzioni, è componente della Commissione Oncologica Nazionale del Ministero della Salute e del Consiglio Superiore della Sanità. Nel 2009 è stato eletto Presidente della Provincia di Bari e, in seguito, dell'Unione delle Province Italiane per la Puglia. Per quest'ultimo organo è anche responsabile delle politiche socio-sanitarie.

ELEZIONI REGIONALI PUGLIA 2015, DA CHI E’ SOSTENUTO FRANCESCO SCHITTULLI - Francesco Schittulli è uno dei due candidati dell'area di centrodestra ed è sostenuto da Movimento per Schittulli, espressione dell'area del Nuovo Centrodestra - Area Popolare. Ha ottenuto anche il sostegno di Oltre con Fitto, la lista che fa riferimento all'ex Forza Italia Raffaele Fitto e di Fratelli d'Italia. Tra i movimenti e partiti che lo sostengono, pur non avendo i simboli in lizza alle regionali, vi sono il Partito Liberale Italiano, la Democrazia Cristiana, il Partito delle Aziende e Rinascita Socialdemocratica.

ELEZIONI REGIONALI PUGLIA 2015, IL PROGRAMMA DI FRANCESCO SCHITTULLI - Il programma politico di Francesco Schittulli ruota attorno ai tre temi chiave della sanità, del lavoro e della detassazione. In ambito sanitario, Schittulli propone l'abolizione del ticket e l'eliminazione delle liste d'attesa entro un anno. Per farlo, intende sostenere il principio della competitività tra le strutture sanitarie, mettendo sullo stesso piano quelle pubbliche e quelle private convenzionate e garantendo maggiore accesso alle risorse a quelle che eseguiranno più prestazioni. Nell'ambito del lavoro, Schittulli propone un maggiore e più efficiente impiego delle risorse europee, in particolare finanziando programmi di formazione tramite borse di studio biennali per i Dottorati di Ricerca e per lo svolgimento di apprendistati presso le imprese. Sul piano della detassazione, la proposta principale è quella dell'abbassamento dell'IRAP dal 4,8 al 3,92%. Ha dimostrato interesse anche per le politiche ambientali, in particolare per quanto riguarda il progetto del TAP, il gasdotto transadriatico, per il quale propone un tavolo comune per tutti i sindaci interessati dall'opera. La candidatura di Francesco Schittulli ha avuto un certo risalto mediatico perchè si è trovata al centro della frattura tra Silvio Berlusconi e Raffaele Fitto. Questo ha portato a due candidature parallele nel centrodestra pugliese, che si è diviso tra i sostenitori di Schittulli e quelli della candidata di Forza Italia e altri movimenti di centrodestra, Adriana Poli Bortone.


  PAG. SUCC. >