BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DOPO IL VOTO/ Renzi, malfidato e accentratore, si rilegga la Magna Carta...

Pubblicazione:martedì 16 giugno 2015

Matteo Renzi (InfoPhoto) Matteo Renzi (InfoPhoto)

L'uomo è però intelligente e dotato di molta astuzia politica, quindi ha tutte le potenzialità per far tesoro della lezione: però deve usarle, rinunciando a quella fetta di spocchia che innegabilmente il suo tumultuoso incedere a colpi di fiducia ha dimostrato, decretando – come ha fatto – su qualsiasi materia, per non-urgente che fosse, e oggi non decretando, forse perché non sa che decretare, sull'emergenza migranti: a proposito, un'altra piaga che allontana il territorio dal centro.

Questa favola, brutta, non ha alcuna morale. L'unica è che la mancanza di alternative corrobora Renzi più di un ricostituente; ma la mancanza di una strategia condivisa sul territorio può nuocergli più di una malattia. I primi sintomi li ha percepiti. Sta in lui correre ai ripari.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.