BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

M5S/ Monsignor Negri: i libri di Casaleggio sono eretici che ci vanno a fare a Messa?

In una intervista il vescovo di Ferrara Monsignor Negri definisce eretici i libri dell'ideologo del Movimento cinque stelle, Casaleggio ecco che cosa ha detto

Immagine di archivio Immagine di archivio

Per monsignor Luigi Negri, vescovo di Ferrara, come si legge in una intervista pubblicata dal quotidiano Il Messaggero, "i libri di Casaleggio sono una eresia perché diffondono l'idea che l'uomo è uguale a Dio". Grazie al web, ha detto ancora, i grillini sono responsabili di generare "la formazione del pensiero unico" e la Rete è l'autorità suprema con una equiparazione sostanziale tra uomo e Dio. Scientismo tecnocratico lo definisce il vescovo, “la forza più subdola che la Chiesa oggi si trova a combattere” . Aggiugne che non capisce perché gli aderenti al movimento vadano a Messa, "la partecipazione a un mistero come l'Eucaristia, Cristo fatto uomo. Chi non crede alla Trinità e pensa che tutto si possa costruire con le proprie mani compreso la salvezza… ne tragga le conseguenze". Monsignor Negri dice poi di essersi pentito di aver definito i grillini della sua città dei giacobini perché volevano far pagare una tassa alle processioni, "anche se la maggioranza dei Cinque Stelle non sa nemmeno chi siano i giacobini. Oggi, purtroppo, sono in tanti a non conoscere più la storia”.

© Riproduzione Riservata.