BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Salvini / La ruspa per i campi rom? Simbolo di equità sociale

Pubblicazione:

foto:Infophoto  foto:Infophoto

"L'Emilia non è più di sinistra da un pezzo. L'Emilia, numeri alla mano, si astiene dal voto in larghissima parte e questo dovrebbe preoccupare tutti. La Lega è in crescita, lo dimostra il risultato di Bondeno, ma anche l'elezione di Tommaso Fiazza, il sindaco più giovane d'Italia, a Fontevivo un Comune del Parmigiano. Chi si stupisce della nostra crescita o la archivia a 'voto di protesta' avrà amare sorprese". Lo ha affermato il leader del Carroccio, Matteo Salvini, in un’intervista rilasciata al quotidiano “Nuova Ferrara”. Poi riferendosi alla ruspa evocata dalla Lega Nord per la questione dei campi nomadi esistenti nel Paese ha detto che “è simbolo di equità sociale”. Poi Salvini ha parlato anche della conferma di un sindaco leghista a Bondeno, nel Ferrarese. Ha inoltre chiarito il concetto che ha suscitato le polemiche in merito alle sue esternazioni sui rom: "la ruspa è un simbolo di equità sociale: diritti e doveri uguali per tutti, senza scomodare sociologi e antropologi che ci spiegano perché in alcune culture sarebbe normale rubare o sfruttare i minori. Nel Paese che voglio lasciare ai miei figli - ha chiarito - chi sfrutta un bambino per l'elemosina va in galera, come chi ruba, chi spaccia e chiunque si pone fuori dalle leggi. Ripeto: diritti e doveri uguali per tutti, anche per tutelare quei tanti immigrati che vivono e lavorano onestamente nelle nostre città e che capiscono questo concetto spesso meglio di alcuni italiani". (Serena Marotta) 



© Riproduzione Riservata.