BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAOS PD/ Fornaro (dem): dalla Rai a Roma, Renzi quanti errori...

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Matteo Renzi (Infophoto)  Matteo Renzi (Infophoto)

Perché occorre il coraggio di dire la verità al paese, senza annunciare cure miracolistiche. Questa crisi è lunghissima e ci vorranno anni per uscirne. Renzi, da bravo comunicatore, dovrebbe riflettere. 

Cosa pensa di Verdini in maggioranza?
Tutto il male possibile... Non è per questo che abbiamo fatto il Pd e preso il voto degli elettori. 

Tuttavia sembra che anche con Verdini in casa, Renzi non possa fare a meno di voi.
Spero che nessuno abbia fatto questo calcolo, perché un conto è il consenso sulle riforme, altra cosa che qualcuno possa pensare di sostituire con lui i nostri voti senza discutere con noi nel merito delle questioni. 

Forse è un merito giudicato troppo di sinistra?
Dire che il senato elettivo è di sinistra mi pare fuori luogo. A Palazzo Madama abbiamo votato tutte le fiducie che sono state poste. E' che a volte Renzi si dimentica di essere segretario del Pd e a volte anche uomo di sinistra. A volte ne parla come se fosse "altro da sé".

Le cito due grane: Roma e la Sicilia.
Si pone una questione vera: è la prima volta che sperimentiamo la sovrapposizione dei due ruoli, presidente del Consiglio e capo del partito. Non aiuta. Vedo è una debolezza del ruolo di guida nazionale del partito. 

Di guida e dunque decisionale.
Ci sono delle volte in cui il partito deve farsi sentire e anche farsi dei nemici. Il rapporto tra Marino e Pd è ambiguo e non è una bella cosa. Anche sulla vicenda Crocetta c'è una tendenza cerchiobottista che non aiuta. Paradossalmente, il Renzi decisionista di Palazzo Chigi diventa molto meno decisionista quando si sposta al Nazareno. 

(Federico Ferraù)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
05/08/2015 - Lo diceva già Matteo... (Luigi PATRINI)

"Se il regno di satana è diviso contro se stesso, come potrà sussistere il suo regno?" (Mt. 12, 26). Infatti ...non credo durerà molto!