BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Sondaggi Elezioni Usa 2016 / News, Real Clear Politics: Donald Trump recupera il 2% in sette giorni su Hillary Clinton (oggi, 25 ottobre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Donald Trump e Hillary Clinton (Foto: LaPresse)  Donald Trump e Hillary Clinton (Foto: LaPresse)

SONDAGGI ELEZIONI USA 2016 NEWS: DONALD TRUMP GUADAGNA IL 2% IN UNA SETTIMANA (OGGI, 25 OTTOBRE) -C'è ancora un piccolo barlume di speranza per Donald Trump per provare a battere Hillary Clinton: è questo quello che emerge gli ultimi sondaggi inerenti alle Elezioni Usa 2016. Come si può evincere analizzando la media dei sondaggi degli ultimi sette giorni effettuata dal portale RealClear Politics, il candidato del Partito Repubblicano dal 17 ottobre ad oggi è passato dal 38.9% al 39.9% su scala nazionale, crescendo dunque di un punto percentuale esatto. Di pari passo Hillary Clinton, nello stesso periodo, è scesa dal 46,0% al 44,9% facendo segnare una perdita del 1,1% rispetto a 7 giorni fa e vedendo ridotto di 2 punti il suo vantaggio su Trump. Un segnale evidente che i movimenti degli elettori si concentrano unicamente sui due candidati dei partiti maggiori lasciando da parte Gary Johnson, Jill Stein e compagnia cantante. Da capire, adesso, se Trump riuscirà ad erodere ulteriore consenso nelle due settimane rimaste prima dell'Election Day rimontando il distacco di 5 punti che lo separa dalla Democratica.

SONDAGGI ELEZIONI USA 2016 NEWS: NATE SILVER, DONALD TRUMP HA MENO DEL 15% DI CHANCES DI SUCCESSO (OGGI, 25 OTTOBRE) - Non arrivano buone notizie per Donald Trump dagli ultimi sondaggi sulle Elezioni Usa 2016 stilati dal noto giornalista e statistico Nate Silver, guru delle rilevazioni sulle intenzioni di voto a stelle e strisce. Come certificato dal portale fivethirtyeight.com, attualmente il candidato del Partito Repubblicnao ha solo il 13,2% di possibilità di battere Hillary Clinton, che al contrario ha l'86,7% di chances di successo. La Democratica dovrebbe ampiamente superare la soglia di 270 Grandi Elettori necessaria per vincere: secondo i conti di Nate Silver l'ex Segretario di Stato dovrebbe conquistare addirittura 337 delegati contro i 200 di Trump, mentre l'indipendente Evan McMullin, di cui abbiamo parlato qui, è accreditato mediamente di un solo Grande Elettore. Sempre secondo la media dei sondaggi di Nate Silver attualmente Hillary su scala nazionale è in vantaggio con il 49,1% dei voti contro il 43,0% di Donald Trump e il 6,3% del Libertario Gary Johnson.

SONDAGGI ELEZIONI USA 2016 NEWS: HILLARY CLINTON +9% NELLA MEDIA CONTRO DONALD TRUMP (OGGI, 25 OTTOBRE) - Ultimi sondaggi politici sulle Elezioni Usa 2016 mostrano una situazione di forte vantaggio della candidata Democratici, Hillary Clinton: a due settimane dal grande evento delle elezioni Usa Donald Trump sembra spacciato e quasi tutti i sondaggi lo vedono in svantaggio contro la rivale democratica, e con tutta la stampa schierata contro sarà difficile anche risalire senza più match ball da giocarsi con i confronti in tv incrociati. Nell’ultima rilevazione fatta dalla Cnn, sono stati calcolati in media gli ultimi sondaggi nelle cinque rilevazioni nazionali più recenti (rispettando gli standard intesi dal network) e il risultato è tutt’altro che sorprendente. Hillary Clinton è davanti per 48% contro il 39% del rivale repubblicano e magnate delle costruzioni. Non sembra esserci partita in sostanza, con le accuse di sempre più donne che a poco a poco escono allo scoperto per denunciare le molestie o presunte tali fatte da Trump nel corso degli anni. Al netto di quanto verità o falsità vi sia in queste rivelazioni, la situazione per Trump è assai tenebrosa, e per  la rivale Clinton invece il futuro sembra sempre più radioso. A chiudere il sondaggio della Cnn si trovano anche i candidati libertario Gary Johnson ha il 6% e il candidato dei verdi, Jill Stein, il 2%. È ovvio che però saranno i due super-candidati a giocarsi la partita finale: anzi, dopo questi sondaggi forse una sola…

< br/>
© Riproduzione Riservata.