BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ L'Ue? Non l'hanno uccisa né Orban né la May, ma Merkel & Schäuble

Pubblicazione:

Theresa May (LaPresse)  Theresa May (LaPresse)

Realisticamente, ci si trova di fronte a una continua erosione dello stesso senso di comunità. E di fronte a questa crisi, che si aggrava mese dopo mese, come si può reagire? Gli appelli non bastano più. I leader europeistici che fanno questi appelli alimentano solo i dissensi e i voti dei partiti euroscettici.

Basterebbe solo una profonda revisione dei trattati? Si può lasciar incancrenire la crisi contrapponendosi su interessi di bottega, senza tenere conto di un continente che dovrebbe avere un destino comune nel grande processo di globalizzazione?

Il rischio è che da una crisi come questa si esca con contrapposizioni che fanno pensare ad altri periodi storici, che sono poi state la premessa di situazioni conflittuali. C'è qualcuno che, come europeista, avrà il coraggio di denunciare apertamente questa situazione? Sarebbe già un passo avanti, rispetto a questo lento tran-tran, dove ci si riunisce per stilare comunicati che non hanno alcun reale valore e si moltiplicano solo i motivi di contrasto.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
03/10/2016 - ue'-eurozona (delfini paolo)

La ue-eurozona è destinata al fallimento dal momento in cui è diventata mero strumento della finanza speculativa.