BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Azerbaijan / Viaggio nel Paese che ha inserito Milena Gabanelli nella lista degli "indesiderabili" (Report, puntata 21 novembre 2016)

Pubblicazione:

Report  Report

AZERBAIJAN, VIAGGIO NEL PAESE CHE HA INSERITO MILENA GABANELLI NELLA LISTA DEGLI "INDESIDERABILI" (REPORT, PUNTATA 21 NOVEMBRE 2016) - Viaggio in Azerbaijan con Report: il programma d'inchiesta di Rai Tre ha portato le sue telecamere nel Paese che ha inserito la conduttrice Milena Gabanelli nella lista degli "indesiderabili". Per la sua nuova puntata Report si occuperà, dunque, del Paese che ha come principale prodotto d'esportazione il petrolio. L'Italia importa la maggior parte del suo petrolio proprio dall'Azerbaijan, che tra l'altro farà arrivare il suo gas sulle coste della Puglia. Petrolio e gas, ma anche oro e caviale, il migliore al mondo. La situazione politica, però, in Azerbaijan è piuttosto complessa: il Paese è guidato, come anticipato da Report nel servizio di presentazione dell'inchiesta, da "un presidente che porta i soldi di famiglia a Panama, controlla l'informazione, i giudici, le banche e le miniere". Anche se ha istituzioni democratiche, l'Azerbaijan non è stato classificato come Paese "libero" da Freedoom House nel 2009. E, infatti, in carcere ci sarebbero 100 prigionieri politici. Del caso se ne è occupato il socialdemocratico tedesco Christoph Strasser, il cui rapporto fu bocciato nel 2013: "Mi fu negato l'ingresso nel Paese. Era la prima volta che a un parlamentare col mandato di stilare un rapporto veniva negato un visto", ha raccontato ai microfoni di Report, aggiungendo che così l'Azerbaijan ha salvato la sua reputazione. Membro del Consiglio d'Europa dal 2001, l'Azerbaijan sta investendo tanti soldi "per acquisire consenso nel Vecchio Continente. L'inchiesta realizzata da Report per la puntata che andrà in onda oggi, lunedì 21 novembre 2016, si occuperà anche di un ex parlamentare italiano che avrebbe preso milioni di euro dall'Azerbaijan: si tratta di Luca Volontè dell'Udc. Ora la magistratura lo accusa di corruzione e riciclaggio. Clicca qui per vedere il servizio d'anticipazione dell'inchiesta di Report.



© Riproduzione Riservata.