BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Sondaggi referendum 2016 / Politici ed elettorali: intenzioni di voto, maggioranza andrà alle urne (ultime notizie oggi, 9 novembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

SONDAGGI REFERENDUM 2016 ELETTORALI E POLITICI: INTENZIONI DI VOTO, LA MAGGIORANZA ANDRA' ALLE URNE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 9 NOVEMBRE) - Gli ultimi sondaggi referendum 2016 prevedono che la maggioranza degli italiani andrà alle urne per esprimere il proprio voto in occasione delle consultazione sulla riforma costituzionale. Gli elettori saranno chiamati alle urne il prossimo 4 dicembre per confermare o bocciare la riforma della Costituzione voluta dal governo Renzi e che prevede tra l'altro il superamento del Bicameralismo perfetto che contraddistingue il nostro ordinamento. Secondo gli ultimi sondaggi referendum 2016 realizzati dall'Istituto Ixè per il programma Agorà di Rai 3 il 58% degli elettori andrà a votare il 4 dicembre. Il 30% ha invece dichiarato che non lo farà mentre resta ancora un 11% di indecisi. Per quanto riguarda gli elettori che hanno dichiarato che andranno a votare, il 38% afferma di essere orientato per il sì (quindi per confermare la riforma costituzionale). Gli italiani che intendono votare no (quindi per respingere la riforma) sono però il 39%: si tratta della maggioranza con un distacco però, in base ai risultati di questi sondaggi referendum 2016, di solo un punto percentuale. Resta alta inoltre la percentuale di indecisi, il 23%.

SONDAGGI REFERENDUM 2016 ELETTORALI E POLITICI: INTENZIONI DI VOTO, SI E NO DIVISI DA QUATTRO PUNTI PERCENTUALI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 9 NOVEMBRE) - Sono quattro i punti percentuali che, secondo gli ultimi sondaggi referendum 2016, dividono il sì e il no. In base a una rilevazione effettuata da Eumetra Monterosa s.r.l. per il Comitato Lavoratori per il NO alla Riforma Costituzionale gli italiani sarebbero intenzionati in maggioranza per il no. Al campione di elettori è stato infatti chiesto di indicare le proprie intenzioni di voto al referendum costituzionale in programma il prossimo 4 dicembre. E il 27% degli elettori ha affermato che voterebbe no, vale a dire contro la riforma costituzionale proposta dal Governo (quindi per non confermare la riforma). Ma i sostenitori del sì, vale a dire a favore della riforma costituzionale proposta dal Governo (quindi per confermare la riforma) sono il 23%. É ancora indeciso su cosa votare a questo referendum il 26% degli italiani mentre il 9% è ancora indeciso se andare a votare a questo referendum costituzionale. Infine, sempre secondo questi ultimi sondaggi referendum 2016, il 15% degli italiani ha già deciso che non andrà a votare.

SONDAGGI REFERENDUM 2016 ELETTORALI E POLITICI: INTENZIONI DI VOTO, UN ITALIANO SU QUATTRO E' INDECISO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 9 NOVEMBRE) - No in vantaggio secondo gli ultimi sondaggi referendum 2016 ma gli italiani ancora indecisi sono uno su quattro. E' questo il risultato di una rilevazione condotta da Demopolis, come riporta Termometropolitico. In base ai sondaggi settimanali effettuati dall'Istituto di ricerche si rileva un 'leggero allungo' del no sul si. Le interviste al campione di elettori sono state realizzate fra il 3 e il 4 novembre scorso dunque è ancora da stabilire l’ “effetto Leopolda”, la kermesse renziana che si è svolta proprio negli stessi giorni a Firenze, e la presa di posizione definitiva di Pierluigi Bersani a favore del no. Secondo questi ultimi sondaggi referendum 2016 è per il no il 38,1% degli elettori mentre è per il sì il 35,9%. Gli indecisi sono però ancora molti: il 26% degli intervistati infatti non sa ancora come votare il prossimo 4 dicembre. Ma la consultazione per confermare o bocciare la riforma costituzionale voluta dal governo Renzi è in programma tra meno di un mese.

< br/>
© Riproduzione Riservata.