BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DDL CIRINNA'/ Quagliariello: ci sono 30 senatori Pd che possono ancora riaprire la partita

Infophoto Infophoto

Non è che possono darlo: lo stanno già dando.

 

Che cosa potrebbe comportare la scelta di M5s di lasciare libertà di voto sulla stepchild adoption?

Credo che gli spostamenti determinati da questa scelta saranno molto limitati. Quella decisione, più che avere un'incidenza all'interno del Palazzo, riflette un clima al suo esterno. Persino M5s ha compreso che gli italiani sono favorevoli alle unioni civili, laddove si tratta di garantire diritti alle affettività, ma sono contro i simil-matrimoni e soprattutto sono assolutamente contro le genitorialità surrogate. Alcuni tra i Cinque Stelle hanno compreso perfettamente che non ci può essere un'omologazione rispetto alla genitorialità laddove due uomini o due donne non possono fare un figlio.

 

E' per questo che lo stesso Renzi ha detto di essere contrario all'utero in affitto?

La sua è la legge ferrea del paraculismo. Come si fa a dire che si è contro l'utero in affitto, e poi aggiungere che bisogna approvare una legge che di fatto legittimerebbe e incoraggerebbe questa pratica?

 

Il numero di votazioni segrete è tale da garantire un certo margine di incertezza?

A essere decisivo non sarà il numero delle votazioni segrete, ma tutto dipenderà da quello che accade dentro al Pd. Se i dissidenti sono più di 30 la partita è ancora aperta, in caso contrario si può dire che sia già chiusa. Ma ciò non vuol dire che non faremo di tutto fino in fondo per fare in modo che questa legge non passi.

 

Alla fine il presidente Mattarella potrebbe non firmare?

Francamente non ho mai tirato la giacca a un presidente della Repubblica, e non inizierò a farlo ora. Quello che è certo è che oggi mi recherò in Corte costituzionale per presentare il nostro ricorso.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.