BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI COMUNALI 2016 / News dalle Amministrative: Milano, spunta Letizia Moratti come consulente speciale di Parisi (ultime notizie oggi, 11 marzo)

Elezioni comunali 2016, ultime notizie dalle principali città in cui si voterà per le amministrative: Roma, Milano, Bologna, Napoli, Torino, Cagliari, Trieste

Ignazio Marino (Infophoto) Ignazio Marino (Infophoto)

Che siamo in periodo elettorale ormai poco ci manca, le elezioni comunali in primavera 2016 coinvolgeranno quasi tutto il nostro stivale, con le maggiori città tutte al voto: dalle ultime notizie che arrivano dal fronte amministrative, spunta una novità dal passato per quanto riguarda la città di Milano. Nella sfida tra Beppe Sala e Stefano Parisi, appare una figura “ingombrante” per il suo passato nel centrodestra: è infatti Letizia Moratti che torna sulla scena politica, scelta da Parisi come consulente speciale per lo sviluppo sostenibile in vista della Agenda Onu 2030. L’ex sindaco di Milano che ha a sorpresa perso le scorse comunali contro Pisapia, ha abbandonata la politica negli ultimi cinque anni dedicandosi al volontariato e ai progetti di solidarietà e per questo motivo Parisi l’ha scelta per un progetto di serio obiettivo. Di recente ha proprio scritto un libro, “Milano tra storia, realtà e sogno” in cui si parla dell’Agenda Onu 2030, quella del perseguimento di uno sviluppo economico sostenibile, con inclusione sociale e ovvia tutela dell’ambiente. Non quindi un ruolo elettorale per Letizia, ma una guida di un consiglio speciale di consulenti che possano creare una città laboratorio di riferimento per l’intera Italia.

Ancora polemiche a Roma in vista delle prossime elezioni comunali 2016. Dopo il caso dell'errore nel conteggio delle schede bianche alle Primarie del Pd, vinte dal candidato Roberto Giachetti, è scontro sull'ipotesi di una candidatura dell'ex sindaco Ignazio Marino. L'intenzione sarebbe quella di creare, a sinistra del Partito Democratico, una grande alleanza proprio contro Roberto Giachetti. Come riporta La Repubblica, Ignazio Marino ha incontrato mercoledì scorso Stefano Fassina, candidato per Sinistra Italiana, e il coordinatore di Sel Nicola Fratoianni. Mentre è slittato l'incontro con Massimo Bray, direttore della Treccani ed ex ministro della Cultura del governo Letta, la cui candidatura è stata invocata nei giorni scorsi. Ma per le elezioni comunali 2016 a Roma quest'ipotesi ha suscitato commenti negativi. La coordinatrice del comitato elettorale Giachetti Ileana Argentin, riporta il quotidiano, ha affermato: "Bray, Fassina e Marino? Hanno già dato, tornassero ad essere più sereni". L'ex sindaco Marino per ora non replica e ieri, nel giorno del suo compleanno, ha twittato: "Grazie ai tantissimi che mi stanno facendo gli auguri. Una carica di affetto e fiducia che fa bene e dà forza" (clicca qui per leggere i commenti)

© Riproduzione Riservata.