BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PRIMARIE PD NAPOLI 2016 / Centrosinistra e candidati verso il voto: Bassolino ago della bilancia per il verdetto? (Ultime notizie oggi, 4 marzo)

Primarie Pd Napoli 2016, il centrosinsitra e i candidati verso il voto partenopeo: le ultime novità della campagna elettorale, confronto pubblico alla Domus Ars alle 15, senza Bassolino?

Antonio Bassolino nella sede del Pd (Infophoto) Antonio Bassolino nella sede del Pd (Infophoto)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU PRIMARIE PD NAPOLI 2016 DEL 5 MARZO

 

PRIMARIE PD NAPOLI 2016, CENTROSINISTRA E CANDIDATI VERSO IL VOTO: BASSOLINO AGO DELLA BILANCIA PER IL VERDETTO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 4 MARZO) - Mancano due giorni alle Primarie Pd Napoli 2016 con il centrosinistra che volge al termine della campagna elettorale nel capoluogo campano: tra discussioni, favoriti e outsider, il vero ago della bilancia rischia di essere ancora lui, Antonio Bassolino, già sindaco di Napoli e già Presidente della Regione Campania. È il più noto e se le stime degli elettori saranno più alti si alzerebbe anche la possibilità di vincita di Bassolino, mentre al contrario potrebbe essere favorita la preferita dal Pd, Valeria Valente. Ago della bilancia perché rimane davvero misterioso il rapporto/odio che il popolo partenopeo potrebbe avere nei confronti di Bassolino: resisterà l’antico legame oppure le tempeste politico-giudiziarie e gli anni dell’isolamento politico si faranno sentire alle urne domenica? La speranza a prescindere del Pd è quella di non bucare l’appuntamento con le adesioni: sopra le 30mila si potrebbe già cantare vittoria in casa dem, sotto, sarebbero dolori.

PRIMARIE PD NAPOLI, CANDIDATI DEL CENTROSINISTRA VERSO IL VOTO: LA DICHIARAZIONE DEL SOTTOSEGRETARIO ALLA GIUSTIZIA GENNARO MIGLIORE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 4 MARZO) - In vista delle Primarie Pd Napoli 2016, che si terranno domenica prossima 6 marzo, interviene anche il sottosegratario alla Giustizia Gennaro Migliore che afferma che la consultazione si svolgerà "in un clima sereno". La sfida per diventare il candidato sindaco del Partito Democratico è tra quattro: Valeria Valente, Antonio Bassolino, Antonio Marfella e Marco Sarracino. La maggioranza del Pd assicura che sarà dato sostegno a chiunque vinca le primarie: la gara è aperta e sullo sfondo c'è la sfida da battere contro il sindaco uscente Luigi De Magistris. Migliore ha anche commentato l'ipotesi che a Napoli i Verdi possano sostenere il sindaco uscente Luigi De Magistris ha affermato "di non sapere neanche chi li rappresenti" e che riteneva "partecipassero alle primarie". 

PRIMARIE PD NAPOLI, CANDIDATI DEL CENTROSINISTRA VERSO IL VOTO: CONFRONTO PUBBLICO ALLA DOMUS ARS, BASSOLINO DISERTA? (ULTIME NOTIZIE OGGI, 4 MARZO) - Il momento delle Primarie Pd a Napoli si avvicina: domenica 6 marzo urne aperte in tutta la città per eleggere il candidato sindaco del centrosinistra, con la sfida tra i quattro ormai conosciuti, Valeria Valente, Antonio Bassolino, Antonio Marfella e Marco Sarracino. Oggi alle 15 ci sarà l’ultimo confronto pubblico per esporre i programmi e le ultime indicazioni per tirare la volata della campagna elettorale dei protagonisti partenopei: appuntamento alle 15 alla Domus Ars di via Santa Chiara. Ci saranno domande dei giornalisti di testate locali e cittadine ma sarà fruibile da chiunque voglia assistere alla discussione anche se pare dalle ultime indiscrezioni che il più atteso e conosciuto, Antonio Bassolino, non parteciperà al confronto, disertando l’ultima possibilità di apparire prima delle primarie. Un segno di resa, con la candidata Valente super favorita? Un ripensamento dell’ultima ora? Lo scopriremo oggi alle 15, intanto è già sfida sui social con hashtag appositi e ultimi post dei vari candidati, con Marco Sarracino sicuramente il più attivo. Il rischio è che la campagna più social del Pd di questi tempi si tramuti in un immediato successo di numeri: i 60mila di Milano sembrano molto lontani, anche se il responso lo avremo domenica notte. 

© Riproduzione Riservata.