BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI COMUNALI 2016/ News. Nuovo video, caso “brogli” a Napoli: “esponenti di centrodestra al voto” (Oggi, 9 marzo 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Giuseppe Sala (Infophoto)  Giuseppe Sala (Infophoto)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU ELEZIONI COMUNALI 2016 DEL 10 MARZO

 

ELEZIONI COMUNALI 2016, NEWS. NUOVO VIDEO CASO "BROGLI" A NAPOLI: SI RIUNISCE LA COMMISSIONE DI GARANZIA (OGGI, 9 MARZO 2016) - Non si placano le polemiche sul caso di Napoli, in vista delle elezioni comunali 2016: nel capoluogo campano è scoppiato infatti un presunto caso di brogli alle Primarie Pd che si sono svolte domenica scorsa. Si attende la decisione della commissione di garanzia che è chiamata a valutare il caso. E dopo il primo video pubblicato da Fanpage, eccone un altro in cui si vedono esponenti di centrodestra che presidiano i seggi delle primarie del Partito Democratico e accompagnano i cittadini al voto, in alcuni casi distribuendo anche l'euro per la sottoscrizione: "Si tratta di Claudio Ferrara, assessore di centrodestra della VIII Municipalità, già candidato alle elezioni politiche del 2013 con Berlusconi e poi ritiratosi dopo l'esclusione dalla lista di Nicola Cosentino suo referente politico e di Giorgio Ariosto candidato alle elezioni del 2011 per la VIII Municipalità del Comune di Napoli con Popolari Italia Domani partito fondato da Totò Cuffaro, poi non eletto". (clicca qui per vedere il video)

ELEZIONI COMUNALI 2016, NEWS. VIDEO CASO "BROGLI" A NAPOLI: BASSOLINO PRESENTA RICORSO (OGGI, 9 MARZO 2016) - Caos nelle elezioni comunali 2016 per il presunto caso di brogli alle Primarie Pd a Napoli. Dopo il video pubblicato da Fanpage in cui si vedono attivisti che invitano a votare per Valeria Valente (vincitrice delle consultazioni e quindi candidata del Pd a sindaco di Napoli, ndr) in cambio di soldi (clicca qui per vederlo), lo sfidante Antonio Bassolino, ex sindaco della città, ha presentato ricorso alla commissione di garanzia del Partito democratico, come riportato dal Corriere della Sera: "Rispettare la libertà e la dignità delle persone è un requisito irrinunciabile della democrazia. Per questo ho presentato un ricorso sui gravi episodi avvenuti nelle primarie di domenica. Questo mercimonio è una ferita profonda per tutti quelli che hanno creduto nelle primarie come libera partecipazione democratica". Oggi pomeriggio è prevista la riunione della commissione di garanzia incaricata di verificare quanto accaduto. Valeria Valente ha commentato: "Non conosco gli elementi del ricorso. Valuterà la commissione. Ho fiducia nel suo operato, non mi posso pronunciare a riguardo". 

ELEZIONI COMUNALI 2016, NEWS. MILANO, SALA: "PENSO CHE ANDRO' AL BALLOTTAGGIO CON PARISI" (OGGI, 9 MARZO 2016) - Continua nelle varie città il dibattito tra i candidati in vista delle elezioni comunali 2016 che si svolgeranno con tutta probabilità il prossimo giugno. A Milano il candidato sindaco del Centrosinistra Giuseppe Sala, ex Commissario di Expo 2015 e vincitore delle Primarie del Pd, sostiene che andrà al "ballottaggio con Stefano Parisi", candidato del Centrodestra, presidente di Chili Tv ed ex City Manager del comune di Milano sotto l’amministrazione Albertini. Nel capoluogo lombardo, oltre a Sala e Parisi, anche altri  personaggi sono in lizza per la poltrona di primo cittadino. Per il Movimento 5 Stelle la candidata è Patrizia Bedori, attiva nel movimento fondato da Beppe Grillo fin dalla sua nascita. In corsa per la carica di sindaco alle elezioni comunali 2016 anche Corrado Passera, ex ministro del governo Monti, candidato di Italia Unica, il movimento da lui fondato, e Nicolò Mardegan, candidato con la lista NoixMilano. Negli ultimi mesi sono stati vari gli annunci di candidature da parte di outsider, poi ritirate: Antonio Di Pietro, ex magistrato ed ex leader dell'Idv, il critico d'arte Vittorio Sgarbi e l'attore Massimo Boldi. 



  PAG. SUCC. >