BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SONDAGGI ELETTORALI POLITICI 2016/ Intenzioni di voto: Comunali Torino, Fassino vince al ballottaggio (ultime notizie, oggi 13 aprile)

Sondaggi elettorali politici 2016, intenzioni di voto, Intenzioni di voto: EMG, la società fotografa un apprezzamento dello 0,6% per la Lega Nord. (ultime notizie, oggi  13 aprile)

Parlamento, Italia (Infophoto) Parlamento, Italia (Infophoto)

Gli italiani scelgono di nuovo Piero Fassino come sindaco di Torino. E' questo uno dei risultati degli ultimi sondaggi elettorali politici 2016. La rilevazione è stata effettuata da Index Research per il progamma Piazza Pulita. Il sindaco uscente si è ricandidato per la poltrona di primo cittadino alle amministrative che si terranno il prossimo 5 giugno. E gli elettori sembrano aver già deciso che sarà lui a guidare di nuovo la città, secondo le intenzioni di voto espresse. E' stato chiesto infatti: Se ieri si fossero tenute le elezioni per eleggere il sindaco di Torino, lei tra i candidati che ora le leggerò per quale più probabilmente avrebbe votato? Le risposte sono state: Piero Fassino 44%, Chiara Appendino 27%, Giorgio Airaudo 10%, Altri 19%. E' stato poi chiesto: E se si fossero tenuti i ballottaggi, Lei per chi avrebbe votato? Piero Fassino 55%, Chiara Appendino 45%, le percentuali di preferenze indicate dagli intervistati.

E' già decisa la gara per le comunali a Milano: secondo gli elettori vincerà Giuseppe Sala. E' questo il risultato di uno degli ultimi sondaggi politici elettorali 2016. La rilevazione è stata condotta da Eumetra Monterosa per il quotidiano Il Giorno. Al campione di italiani è stato chiesto: Secondo Lei la gara tra questi candidati a Sindaco di Milano è già decisa o la partita è ancora aperta? E le risposte sono state: la gara è già decisa, si sa già chi vincerà (70%), la partita è ancora aperta (17%), Non so (13%). Agli elettori è stato poi chiesto di esprimersi sui candidati: Se domani si votasse per l’elezione del Sindaco di Milano, Lei chi sceglierebbe tra questi candidati? E i risultati sono stati: Giuseppe Sala (33%), Stefano Parisi (30%), Movimento 5 Stelle (19%), Corrado Passera (10%), Maltese (7%), È indifferente (3%), Non andrei a votare (15%), Non so (6%).

I sondaggi politici che oggi, mercoledì 13 aprile 2016, andremo per primi a considerare, sono quelli che ancora una volta sondano la situazione dei vari partiti italiani nella percezione del campione selezionato. Campione statisticamente significativo che la società Emg ha intervistato per il sondaggio commissionato dal Tg de La7. Tra le varie percentuale che si ripetono un po' sui soliti livelli per i principali movimenti politici, uno tra tutti si distingue per il cambiamento rispetto al precedente sondaggio avvenuta dalla stessa società una settimana prima. E' la Lega Nord infatti a registrare la maggior variazione dall'ultima proiezione, che con lo 0,6% di apprezzamento si porta al 14,4% distanziandosi ancora di più dalla sua alleata Forza Italia, che peraltro perde rispetto alla settimana scorsa lo 0,4% portandosi al 12,2%. Sostanzialmente stabile, con il 27,4% il Movimento 5 Stelle, buon secondo rispetto al che perdendo lo 0,3% si assesta sul 30,9% di preferenze secondo le proiezioni della società realizzatrice del sondaggio.

© Riproduzione Riservata.