BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SONDAGGI POLITICI 2016 / Elettorali news: italiani pessimisti sulla ripresa economica del Paese (ultime notizie oggi, 27 aprile)

Sondaggi politici 2016, Elettorali news: intenzioni di voto, Partito Democratico in testa anche contro Listone Centrodestra. I dati delle ultime rilevazioni

Immagini di repertorio (Infophoto)Immagini di repertorio (Infophoto)

Non solo elettorali, ma gli ultimi sondaggi politici provano ad indagare la situazione economica, a livello di pratica reale della complessa vicissitudine su stipendi, agiti e bollette varie: il popolo italiano giudica l’operato del Governo da questi punti considerati magari meno nobili ma certamente più utili alla vita di tutti i giorni, specie se non si riesce ad arrivare a fine mese. Secondo gli ultimi sondaggi di Eumetra Monterosa per Il Giornale, gli italiani sono ancora pessimisti sulla condizione economica del Paese: la ripresa è lontano, si potrebbe titolare questa ricerca svolta che ora vediamo nel dettaglio. Lo 0% è convinto che la situazione migliorerà molto nei prossimi mesi, dato che si commenta probabilmente da solo; l’11% che migliorerà abbastanza e il 15% che resterà invariata con esito comunque positivo. I numeri alti invece si fanno contro la ripresa: per il 42% degli italiani intervistati, le cose rimarranno stanziali e non miglioreranno, per il 25% peggioreranno abbastanza e il 4% è del tutto catastrofico. Un solo 3% di indecisi a comprendere come in questi argomenti i cittadini intendono far sentire la propria voce e hanno le idee piuttosto chiare in merito.  

Gli ultimi sondaggi elettorali politici prodotti da Winpoll per Huffington Post sulla situazione delle Amministrative nella città di Milano rilevano un significativo, e clamoroso fino a qualche mese fa, scenario elettorale: Stefano Parisi sorpassa Beppe Sala, il centrodestra unito supererebbe al momento il candidato del Partito Democratico, anche se solo al ballottaggio. Al primo turno infatti il vincitore della Primarie del centrosinistra nonché ex commissario Expo 2015 si affermerebbe con il 39,5%, inseguito da Parisi al 37% e con terzo outsider molto lontano il candidato dei Cinque Stelle, Corrado, con il 15% delle preferenze. Per tutti gli altri candidati, da Basilio Rizzo in giù, il risultato è sommato e totale al 8,5%, molto basso: la sfida è dunque tra i due city manager, con il ballottaggio che li metterebbe di fronte e il risultato che registra lo storico sorpasso. Parisi al 52%, Sala al 48% e la sfida su Milano riparte ora con una lotta ancora più serrata dove decisiva sarà la campagna elettorale del prossimo mese.

Il Partito Democratico è sempre in testa nelle intenzioni di voto degli italiani secondo gli ultimi sondaggi politici 2016. Secondo infatti la rilevazione condotta dall'Istituto Scenari Politici - Winpoll e divulgata dall'Huffington Post il Pd, se si andasse oggi al voto, prenderebbe il 31,2% delle preferenze degli italiani. Al secondo posto si piazza il Movimento 5 Stelle con il 25,3% e al terzo la Lega Nord con il 13,0%. Quarto piazzamento per Forza Italia con l'11,2% delle preferenze. Seguono poi gli altri partiti: Fratelli D'Italia con il 5,5%, Sinistra Italiana con il 6,2%, Partito Rifondazione Comunista con lo 0,5%, Area Popolare (Ncd-UdC) con il 3,0%, altri partiti di Centrosinistra all'1,7%, altri partiti di Centrodestra all'1,2% e altri all'1,2%. Gli ultimi sondaggi politici 2016 dell'Istituto hanno anche indagato le intenzioni di voto degli italiani se si presentasse alle urne il Listone unico del Centrodestra: in questo caso vincerebbe sempre il Partito Democratico, addirittura con una percentuale più alta, il 32,5%. E il Listone Centrodestra si fermerebbe al 30,1%. Per quanto riguarda gli altri partiti le percentuali di preferenze degli elettori sarebbero: M5S 25,0%, SI 5,6%, AP (Ncd-UdC) 3,6%, altri Centrosinistra 1,6%, PRC 0,5%, altri 1,1%.

© Riproduzione Riservata.