BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

REFERENDUM COSTITUZIONALE/ D'Attorre: la Carta non conta, Renzi cerca il plebiscito

Maria Elena Boschi (Infophoto)Maria Elena Boschi (Infophoto)

I fatti parlano da soli. La pressione fiscale non è diminuita, la disoccupazione resta oltre l’11% e il Pil è sostanzialmente fermo. Si iniziano a percepire gli effetti di tagli sempre più pesanti a settori vitali come sanità e trasporti pubblici locali. Sulle pensioni minime e sull’uscita flessibile per chi svolge lavori pesanti non c’è ancora nessuna risposta. Su tutte le questioni che toccano direttamente la vita dei cittadini Renzi ha fatto tantissime conferenze stampa, ma le persone comuni non vedono alcun risultato.

 

Intanto i sondaggi indicano che a Roma Fassina è fermo al 5%. Perché non riesce a intercettare gli indecisi?

Noi siamo fiduciosi sul fatto che l’esito che verrà dai voti veri sarà più significativo di quello dei sondaggi. Sinistra Italiana è un progetto allo stato nascente che sta suscitando curiosità e interesse nell’elettorato di sinistra che anche oggi è privo di rappresentanza. In questa fase le persone sono molto diffidenti, anche giustamente, e quindi aspettano di vedere se nasce una forza di sinistra seria e concreta, autonoma rispetto alla deriva del Pd, o se si tratta semplicemente dell’ennesima riedizione di un partitino parolaio di sinistra radicale.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.