BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI COMUNALI 2016 / News, Amministrative: Roma e le altre, da Anci appello ai candidati per lo sviluppo sostenibile (oggi, 5 maggio)

Elezioni Comunali 2016, amministrative news di oggi 5 maggio, a Roma, Milano, Napoli e Torino: le ultime notizie della campagna elettorale per il voto del 5 giugno. Raggi-Giachetti è scontro

Roberto Giachetti (Infophoto) Roberto Giachetti (Infophoto)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU ELEZIONI COMUNALI 2016 DEL 6 MAGGIO

 

ELEZIONI COMUNALI 2016, AMMINISTRATIVE NEWS A ROMA E LE ALTRE: APPELLO AI CANDIDATI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DALL'ANCI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 5 MAGGIO) - In vista delle elezioni comunali 2016, in programma il prossimo 5 giugno, arriva anche un appello dell'Anci e dell'ASviS, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, rivolto ai candidati sindaco. L'invito contenuto nella lettera presentata oggi, come si legge sul sito dell'Associazione nazionale comuni italiani, è quello di "inserire nei propri programmi elettorali l’impegno a lavorare per rendere lo sviluppo del territorio sostenibile, dal punto di vista ambientale, economico, sociale e istituzionale". L'appello è stato lanciato a tutti i candidati sindaco dei 1.368 comuni in cui si terranno le elezioni comunali 2016. Alla base della richiesta una motivazione importante: "quelle del prossimo 5 giugno sono infatti le prime elezioni dopo la sottoscrizione, da parte dell’Italia e dei governi di tutto il mondo, dell’Agenda Globale 2030 dell’Onu per lo sviluppo sostenibile che si basa su 17 obiettivi e 169 sotto-obiettivi". Anci e ASviS chiedono ai candidati di "impegnarsi a rispettare il dettato dell’obiettivo 11 - 'rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili' - in modo integrato con gli altri 16 obiettivi che riguardano temi su cui potranno intervenire, assieme agli altri attori istituzionali coinvolti: temi come povertà, alimentazione, salute, educazione, occupazione, diritti civili, protezione dell’ambiente, innovazione". (clicca qui per leggere tutto)

ELEZIONI COMUNALI 2016, AMMINISTRATIVE NEWS A ROMA E LE ALTRE: UDINE, UNA LISTA DI SOLI ROM (ULTIME NOTIZIE OGGI, 5 MAGGIO) - Alle elezioni comunali 2016 che si terranno il prossimo 5 giugno potrebbe esserci anche una lista elettorale di soli rom. Si tratta di una lista civica che si è presentata a Majano, in provincia di Udine, come riporta Il Gazzettino che specifica però che la sua ammissione non è ancora ufficiale. Il quotidiano scrive infatti che tra le liste riportate dal sito della Regione c'è pure "Mafjano Grazie", formata da italiani di etnia Rom: la lista sostiene come candidata sindaco Roberta "Anita" Held, 45 anni, nata a Trieste. E "nell'elenco degli aspiranti consiglieri compaiono ben sei Hudorovich (a cominciare dal capolista) e anche Hudorovic e Hudorevich, tutti della notissima famiglia di nomadi con tanto di soprannomi e patronimici Rom per tutti i 14 candidati".

ELEZIONI COMUNALI 2016, AMMINISTRATIVE NEWS A ROMA E LE ALTRE: M5S LANCIA LA CAMPAGNA VIRTUALE DI AFFISSIONE MANIFESTI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 5 MAGGIO) - Entra nel vivo la campagna elettorale per le elezioni comunali 2016 che si svolgeranno il prossimo 5 giugno. Il Movimento 5 Stelle, come riporta Novaratoday.it, lancia la campagna virtuale di affissione manifesti che si chiama "Novara Virtual Tour". Si tratta di un modo ecologico di fare campagna pubblicitaria in vista del voto delle amministrative. A Novara infatti il M5s ha deciso di non stampare i manifesti elettorali. "Noi non prendiamo soldi dallo Stato con i rimborsi elettorali perché, per rispettare la volontà del popolo, li rifiutiamo. Noi non chiediamo soldi a industriali o aziende perché vogliamo avere le mani libere, non legate da possibili debiti di riconoscenza. Per cercare di diffondere le nostre idee e di far conoscere le nostre proposte - hanno spiegato dal Movimento 5 Stelle novarese, come si legge sul sito della testat - ci siamo allora inventati il Novara Virtual Tour: cartelloni e poster virtuali che sarà possibile vedere in tutta Novara, ma solo su Facebook e anche su richiesta".

ELEZIONI COMUNALI 2016, AMMINISTRATIVE NEWS A ROMA: SCONTRO RAGGI-GIACHETTI NEL CONFRONTO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 5 MAGGIO) - A Roma la battaglia per le elezioni comunali 2016 non solo è iniziata ma vede giù i primi testa a testa: nel confronto di ieri spostato “a sinistra”, mancavano infatti Meloni e Marchini, si sono sfidati su varie tematiche la candidata del Movimento 5 Stelle alle Amministrative romane, Virginia Raggi, il candidato del Pd Roberto Giachetti e lo sfidante outsider di Sinistra Italiana Stefano Fassina. Lo scontro acceso specie tra i due favoriti per finire al ballottaggio con il piglio della Raggi che ha impressionato i presenti e che mostra il perché sia la favorita alla corsa per il Campidoglio. Un tema molto poco “trendy” per la politica nazionale ma dannatamente importante per i cittadini - e saranno poi loro a decretare ovviamente quale sindaco vincerà dopo il 5 giugno 2016 - è quello della sicurezza stradale, con le strade romane che sono dei crucci principali delle ultime tre amministrazioni capitoline. Dimezzare la auto in circolazione sulle strade e potenziamenti dei vigili urbani, ha proposto Fassina con l’immediata riposta di Giachetti: «Io non penso noi dobbiamo immaginare gli autovelox come bancomat nei confronti dei cittadini per avere maggiori introiti nel bilancio comunale ma come strumento per impedire che Roma abbia cifre da record riguardo la mortalità negli incidenti». Secondo il vincitore delle Primarie dem, «la cosa più utile è comunicare ai cittadini dove sono gli autovelox, perché il fine è salvaguardare le vite umane, non fare cassa». Importante la presa di posizione della Raggi: «obiettivo della sicurezza stradale è da perseguire in modo ferreo non solo con autovelox e street control, ma anche con zone 30 e ipotizzare zone 5, per esempio davanti alle scuole. Chiedere massima collaborazione a cittadini e forze dell’ordine per il problema annoso della doppia fila». Di certo susciterà polemiche la proposta di 5 km/h davanti alle scuole e ad altri punti caldi della città, ma la sfida a colpi di questioni civiche urgenti è solo iniziata in queste elezioni comunali 2016.

© Riproduzione Riservata.