BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

REFERENDUM COSTITUZIONE/ Per fare il capo dello Stato basterebbe una riunione Pd (ecco i numeri)

Pubblicazione:

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (Infophoto)  Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (Infophoto)

Ogni considerazione sul significato politico di queste maggioranze andrebbe poi condotta alla luce della nuova legge elettorale. In forza dell'Italicum, infatti, sono attribuiti comunque 340 seggi alla lista che ottiene, su base nazionale, almeno il 40% dei voti validi o, in mancanza, a quella che prevale nel turno di ballottaggio.

In conclusione, numeri alla mano, l'affermazione che il quorum sia più alto e il sistema potenziato appare, all'evidenza, ben poco fondata.

Sia sul piano astratto, dal momento che si passa dalla maggioranza assoluta dei componenti a quella bensì dei 3/5, ma dei votanti, e ciò riflette, di per sé stesso, una riduzione delle garanzie.

Sia in concreto. Pur tenendo conto della ridotta composizione del nuovo Parlamento in seduta comune (ma dovendo allora considerare anche i criteri di scelta dei senatori e il possibile ampio premio di maggioranza alla Camera), il quorum in assoluto più alto per l'elezione sarebbe, come detto, di 487 unità, per poi scendere a 438 e a numeri ulteriormente più bassi. Questi, invece, i numeri dei voti risultati necessari in occasione delle elezioni succedutesi finora: Einaudi, 451; Gronchi, 422; Segni, 428; Saragat, 482; Leone, 505; Pertini, 506; Cossiga, 674; Scalfaro, 508; Ciampi, 674; Napolitano I, 505; Napolitano II, 504; Mattarella, 505. Senza considerare la circostanza che due sole volte l'elezione è avvenuta nei primi tre scrutini, mentre cinque sono le occasioni in cui essa è intervenuta, diciamo, dal terzo al sesto (che però in passato non aveva rilevanza) e cinque dopo il settimo, allorché scatterebbe, secondo la nuova disciplina, proprio l'abbassamento ai tre quinti del votanti, oggettivamente meno garantista nell'ottica della legittimazione di cui deve godere il Capo dello Stato.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.