BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COMUNALI 2016/ Formica: sono elezioni sul governo ma Renzi lo nasconde, ecco perché

Pubblicazione:

Matteo Renzi e Beppe Sala (Infophoto)  Matteo Renzi e Beppe Sala (Infophoto)

Nei Comuni si vive il condensarsi di tutte le tragedie di un territorio: disoccupazione, immigrazione, sicurezza, lavoro e scuola. Ogni Comune è un laboratorio a sé, che deve selezionare situazioni che sono conseguenza del contesto nazionale. I problemi delle grandi città oggi sono ancora più gravi di quelli amministrati da piccoli Comuni. Le città sono diventate la giungla, dove la frantumazione del voto è la conseguenza di una frantumazione sociale e umana. Proprio per questa disgregazione il giudizio alle amministrative non è sul candidato sindaco, ma sul governo del Paese.

 

Ma allora perché Renzi ha ribadito che quello delle Comunali non è un voto politico sul governo?

Quando Renzi dice che le Comunali non gli interessano perché riguardano i sindaci, è come se una squadra di calcio volesse fare credere che le partite fuoricasa non contano per il campionato. Il premier fa queste affermazioni perché si è aperto il ciclo finale della sua vita politica, che si gioca in amministrative, referendum e congresso del Pd. In quest’ultima tornata però o Renzi non ci sarà, se sconfitto al referendum, o per lui sarà una passeggiata militare, se ne uscirà vincitore.

 

Nel 2011 la sconfitta di Letizia Moratti a Milano accelerò la caduta di Berlusconi. Potrebbe accadere lo stesso a Renzi dopo il 5 giugno?

Dopo cinque anni la situazione che c’era nel 2011 si è molto aggravata sia dal punto di vista nazionale sia sotto quello del contesto globale. Questo governo è assolutamente assente nel prevedere l’evoluzione della situazione internazionale. Per esempio manca un piano del nostro governo per difendere gli interessi italiani nel caso in cui il referendum porti all’uscita del Regno Unito dall’Ue. Germania e Francia se ne stanno occupando, mentre l’Italia non ha fatto sapere di stare facendo nulla del genere.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
04/06/2016 - Indubbiamente hanno significato politico eccome. (orazio bacci)

Di sicuro hanno un significato politico,anche se non vogliono farlo vedere le due piazze più importanti sono Roma e Milano e lì che si decide.