BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016, risultati/ Comunali Bologna, dati definitivi: Salvini attacca Merola (Ultime notizie ballottaggio 6 giugno)

Risultati Elezioni Comunali Bologna 2016, in diretta live il voto alle Amministrative: video streaming e tv, la sfida di Virginio Merola per la seconda rielezione. Dati reali e proiezioni

Elezioni Comunali 2016 (Infophoto) Elezioni Comunali 2016 (Infophoto)

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). MATTEO SALVINI ATTACCA MEROLA - Non può mancare l'attacco per le elezioni comunali di Bologna 2016 da parte di Matteo Salvini. Il leader della Lega Nord si è dichiarato soddisfatto per la presenza del partito sul territorio dell'Emilia Romagna, riservando tuttavia parole dure a Virginio Merola, sindaco uscente. Salvini puntualizza infatti in un post su facebook che non gli è piaciuto il rifiuto da parte di Merola di avere un confronto pubblico con Lucia Borgonzoni, rivale della Lega. Risponde senza freni, come sempre, all'affermazione "nessun dibattito, sono snob" di Merola con "più che snob, mi pare un coniglio". Clicca qui per vedere il post di Matteo Salvini. Lo sdegno si unisce a quello dei cittadini che commentano augurandosi di avere presto un sindaco leghista ed un "cambiamento vero": "dopo le dichiarazioni post voto mi meraviglio che certi bolognesi lo rivotino. Io rivoglio Bologna"; "la città ha bisogno di voltare pagina".

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). LE PAROLE DI VIRGINIO MEROLA SU FACEBOOK: Virginio Merola, sindaco uscente di Bologna, nel corso di questo comunali nel capoluogo dell'Emilia, ha perso 40mila voti. Tuttavia, non perde la speranza di poter essere riconfermato sindaco di Bologna, contro Lucia Boronzoni della Lega, e scrive su Facebook: "Il voto di ieri ci dice che i bolognesi hanno chiesto più impegno all’amministrazione comunale sulla vita quotidiana delle persone, in particolare sui temi della sicurezza, della mobilità e del decoro. A questa richiesta vogliamo reagire prontamente con una campagna di ascolto, quartiere per quartiere, che inizia oggi e che proseguirà nei mesi successivi alle elezioni. Non abbiamo bisogno di contrattare posti, abbiamo voglia di fare proposte. Il nostro unico apparentamento sarà coi bolognesi. Nei prossimi undici giorni Bologna deve discutere di ciò che vuole diventare: se vogliamo continuare a essere una città moderna, accogliente, la città dei diritti e dei doveri c’è solo una soluzione: votare per me al ballottaggio. Se vogliamo rassegnarci a una somma di egoismi, se vogliamo rinunciare al futuro, se preferiamo il declino c’è un’altra proposta ed è quella della destra di Lucia Borgonzoni. Domenica 19 giugno serve il voto di tutti. Possiamo vincere e possiamo vincere bene, ma nessuno sottovaluti l’importanza della sfida che abbiamo davanti a noi." (CLICCA QUI PER IL POST)

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). I PIU'...E I MENO VOTATI - Quali sono stati i candidati alle Elezioni Comunali di Bologna a ricevere il maggior numero di voti? Nel Partito Democratico, la medaglia d’oro va a Matteo Lepore che, mentre Merola incassa un vero e proprio flop, si aggiudica ben 1974 preferenze. A seguirlo c’è Andrea Colombo, che raccoglie 1795 voti, contro i 1300 a cui si è fermato 5 anni fa. Sempre nello stesso partito seguono gli aprifila Giulia Di Girolamo, con 1449 voti, Marilena Pillati, 1185, e Federica Mazzoni, 1114. Mentre nel PD si continuano a collezionare voti che non scendono sotto gli 800, nel centrodestra a raccogliere più consensi è stato Marco Lisei, di Forza Italia, che può vantare 1660 preferenze. Lo stesso candidato, nella precedente tornata elettorale, sfiorò i 4000 voti. Gli fanno compagnia Francesco Sassone (1220) e Graziella Tisselli (747). Nella Lega Nord il numero più alto è attribuito a Paola Scarano, con 305 voti, mentre supera i 1000 Emily Clancy, della Coalizione Civica, apertamente di sinistra. Il Movimento 5 Stelle, contrariamente a quanto è avvenuto in altre città chiamate al voto, rimane un po’ in disparte e a Bologna il candidato pentastellato più votato, Marco Piazza, si ferma a 784 voti. Lo seguono Elena Foresti, con 389 voti, e Addolorata Palumbo, con 213. La candidata più anziana, Disolina Nanni, infine, ha più anni che voti: 85 candeline contro le 3 schede su cui è stato indicato il suo nome. 

CLICCA QUI PER I DATI DELLO SPOGLIO DI BOLOGNA IN TEMPO REALE 
Clicca qui per gli exit poll e i risultati delle elezioni comunali amministrative 2016 di ROMATORINOMILANONAPOLI e delle ALTRE CITTÀ con le principali notizie live. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). BOLOGNA AL BALLOTTAGGIO. COSA SUCCEDERA’ IN CONSIGLIO COMUNALE? - Le Elezioni Comunali di Bologna si sono chiuse per riaprirsi in occasione del Ballottaggio che vedrà sfidarsi Virginio Merola e Lucia Borgognoni. Ma come si comporrà il Consiglio comunale in caso di vittoria dell’uno o dell’altro candidato? Se dovesse diventare sindaco Virginio Merola, esponente del centrosinistra, il Consiglio comunale vedrebbe 21 consiglieri appartenenti al PD: Matteo Lepore, Giulia Di Girolamo, Claudio Mozzanti, Andrea Colombo, Marilena Pullati, Luisa Guidone, Michele Campanello, Marco Lombardo, Federica Mazzoni, Vinicio Zanetti, Roberto Fattori, Luca Rizzo Nervo, Simona Lembi, Roberta Lì Calzi, Maria Caterina Manca, Raffaella Santi Casali, Francesco Errani, Loretta Bittini, Elena Leti, Piergiorgio Licciardello, Nicola De Filippo. I restanti posti saranno riservati a Città Comune, con un consigliere, Lega Nord, con quattro consiglieri, tra cui la rivale del candidato sindaco, Lucia Borgognoni, e Forza Italia, con due consiglieri. Ci saranno ancora il Movimento 5 stelle, che porterà quattro consiglieri, Insieme Bologna e Coalizione Civica, entrambe le liste con due consiglieri. Nel caso in cui, invece, a vincere dovesse essere Lucia Borgonzoni, la maggioranza del Consiglio comunale avrebbe i colori della Lega Nord con i seguenti 11 consiglieri: Francesca Scarano, Alessandra Basso, Mirka Coconcelli, Federica Caselli, Umberto Bosco, Massimiliano Baccellieri, Federico Galassi, Hendrik Atti, Daniele Marchetti, Stefano Bulgarelli, Ilaria Orsi. A seguire, in quanto a numero di consiglieri, troveremmo Partito Democratico, con 8 membri, tra cui anche il rivale della Borgonzoni Virginio Merola, e Forza Italia, con 7 consiglieri. M5S arriverebbe al Comune di Bologna con 3 consiglieri, mentre Uniti Si Vince, Fratelli d’Italia e Insieme Bologna, con 2. A chiudere il cerchio sarebbe la Coalizione Civica, con un unico consigliere, Federico Martelloni.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). MEROLA PERDE 40MILA VOTI - Ha ottenuto 40mila voti in meno Virginio Merola alle elezioni comunali 2016 a Bologna. Il sindaco uscente e candidato del Partito Democratico ha infatti ottenuto al voto amministrativo di ieri 68.749 voti mentre nel 2011 ne aveva avuti 106.034: una perdita appunto di quasi 40mila preferenze rispetto a cinque anni fa quando vinse le elezioni al primo turno. Anche se Virginio Merola è stato il più votato dai bolognesi il risultato non soddisfa. Il sindaco uscente è arrivato al 39,46% contro il 50,45% della precedente tornata elettorale: oltre dieci punti percentuali in meno. E il Partito Democratico è ai minimi storici per quanto riguarda il capoluogo dell'Emilia Romagna. "Il quadro nazionale è stato problematico per tutto il centrosinistra e Bologna non ha fatto eccezione: sapevamo che avremmo potuto affrontare il ballottaggio, quindi siamo pronti", ha commentato Merola, come riporta l'agenzia di stampa Ansa.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). BORGONZONI: "MESSAGGIO CONTRO PD" - Arrivano i primi commenti dei candidati alle elezioni comunali 2016 a Bologna, dopo i dati definitivi usciti dalle urne. In città si andrà domenica 19 giugno al ballottaggio visto che ieri nessun candidato è riuscito a raggiungere la maggioranza assoluta (50% + 1) necessaria per vincere al primo turno. La sfida sarà tra Virginio Merola, sindaco uscente sostenuto dal Partito Democratico e Liste civiche, e Lucia Borgonzoni, candidata del Centrodestra: sono staccati da 17 punti percentuali (39,46% contro 22,27%) ma Borgonzoni festeggia la possibilità di andare allo scontro a due. Proprio la candidata ha commentato i risultati del voto amministrativo, come riporta Italia Oggi: "Un messaggio contro l'amministrazione Pd e contro chi ha governato fino adesso e ha fatto scelte scellerate che hanno trasformato la nostra citta' in un posto insicuro. Il dato veramente importante è che il 60% dei bolognesi non vuole Merola".

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO).  LE PREFERENZE DEL M5S - Con un totale di 28136 voti pari al 16,6% il Movimento cinque stelle a Bologna non avrà accesso al ballottaggio. Vediamo le preferenze prese dai vari candidati.Marco Piazza ha ottenuto 363 voti; Giulio Cristofori 73; Giuseppina Marziali 75; Gianluigi Alvoni 15; Addolorata Palumbo 95; Cristiano Roncuzzi 49; Davide De Matteis 42; Mauro Di Carlo 28; Francesco D'Angelo 7; Alessandro Savino 34; Francesca Brugi 44; Alessandra Carbonaro 82; Aquiliano Molfa 24; Elena Foresti 197; Roberto Ledda 23; Andrea Paci 73; Luca Chiarini 50; Sandro Piredda 13; Stella Dante 41; Nunziata Candido 27; Rosario Ancora 18; Pierluigi Monari 23; Felice Spampanato 57; Silvia Ottaviano 28; Miasismiliano Bolelli 27; Luca Bonaiuti 41; Marcello Trevisan 17; Annalisa Grandi 47; Dalio Pattacini 38; Mirella Fini 36; Mirko Pedretti 23; Giuseppa Forte 7.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI DEFINITIVI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). SFIDA MEROLA-BORGONZONI - Sono definitivi i dati delle elezioni amministrative 2016 a Bologna. I risultati hanno decretato che nessun candidato è riuscito a raggiungere la maggioranza assoluta (50% + 1) necessaria per vincere al primo turno. Si andrà dunque al ballottaggio tra due settimane, domenica 19 giugno. I due sfidanti saranno il sindaco uscente Virginio Merola, sostenuto dal Partito Democratico e Liste civiche, e la candidata del Centrodestra Lucia Borgonzoni. Merola ha ottenuto il 39,46% dei voti mentre Borgonzoni il 22,27%. Nel capoluogo dell'Emilia Romagna, rispetto a 5 anni fa, Virginio Merola ha perso 40mila voti: ieri ha ottenuto infatti 68.749 voti mentre nel 2011 erano stati 106.034. E con il 50,45% era riuscito ad aggiudicarsi la poltrona di primo cittadino al primo turno. Questa volta invece dovrà aspettare il secondo turno per riuscire a riconfermarsi sindaco della città: il distacco con la seconda arrivata è di 17 punti percentuali (Borgonzoni ha ottenuto il 22,27%) ma in ogni caso si dovrà aspettare l'esito del ballottaggio per essere sicuri della vittoria.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALE E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). PD SCONFITTO DALL'OUTSIDER? - Si va verso il ballottaggio per le elezioni comunali 2016 a Bologna: a sfidarsi domenica 19 giugno saranno il sindaco uscente Virginio Merola, sostenuto dal Partito Democratico e Liste civiche, e la candidata del Centrodestra Lucia Borgonzoni. Merola è in vantaggio su Borgonzoni (quasi il 40% contro il 22% circa) ma sembra essere il grande sconfitto di questa tornata elettorale amministrativa. Il motivo sono i voti che sono andati ai due outsider della sfida. Federico Martelloni, candidato della Coalizione civica, nata a sinistra del Pd, e sostenuto da Sinistra Italiana, Possibile, e altre sigle, ha infatti raggiunto un risultato vicino al 7%. Stessa cosa dalla parte opposta, con Manes Bernardini, sostenuto da Udc e Ncd, arrivato al 10%: il candidato avrebbe ricevuto i voti dell'elettorato moderato di centrodestra contrario alla candidatura della Borgonzoni, fedelissima del leader della Lega Nord Matteo Salvini. Al ballottaggio Virginio Merola dovrà cercare di recuperare quella parte dell'elettorato di sinistra che non lo ha votato al primo turno.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALE E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). PD CONTRO LEGA, E' REFERENDUM SULLA CITTA' - Shock a Bologna dove il sindaco uscente Virginio Merola ha dovuto rinunciare alla speranza di vincere al primo turno. Si è infatti fermato al 39,5% e adesso dovrà vedersela al ballottaggio con la candidata della Lega nord Lucia Borgonzoni che ha toccato il 22,2% lasciando al terzo posto i cinque stelle con il 16,7% di Massimo Bugani. "Un quadro nazionale problematico per tutto il centrosinistra a livello nazionale" ha ammesso Merola, masticando amaro e aggiungendo che "Bologna non ha fatto eccezione". A questo punto, ha detto ancora, ci prepariamo a quello che sarà un referendum cittadino: "Adesso non è semplicemente Merola contro Borgonzoni, è un referendum sull’idea di città che vogliamo. Noi proponiamo una città moderna, aperta, inclusiva  e ci rivolgiamo a tutti i bolognesi che vogliono questo tipo di città”. Il risultato ha dunque gelato il Pd bolognese che ha poi rilasciato un comunicato ufficiale: "Bologna  il 19 giugno deve decidere se è una città di sinistra o di destra, se siamo la città che guarda al futuro o che vuole chiudersi in se stessa".

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALE E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). SCONFITTA MOVIMENTO 5 STELLE? - Nelle Elezioni Amministrative 2016 a Bologna, un dato emerge quando ormai mancano meno di 100 sezioni: il ballottaggio ci sarà, e dunque per Virginio Merola sindaco uscente avverrà come per Fassino a Torino, niente vittoria facile al primo turno ma l’ostico passaggio dal ballottaggio. E soprattutto che a sfidarlo non sarà il Movimento 5 Stelle di Bugani bensì la Lega Nord e centrodestra con la scudiera di Salvini, Luca Borgonzoni. Risultato a suo modo clamoroso visto che nella rossissima Bologna si arriva con una candidato forte della Lega al secondo turno: in linea di logica dovrebbe spuntarla Merola alla fine, ma le forze in campo stanno cambiando sotto le Torri degli Asinelli. Si può dunque parlare di sconfitta per il Movimento 5 Stelle? Stando a questi dati sì e ormai quasi impossibile un ribaltone negli ultimi voti, la forbice è troppo larga a favore di Bergonzoni.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALI E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). MEROLA AL BALLOTTAGGIO CON BERGONZONI - Con 386 sezioni scrutinate su 445 per quanto riguarda l'elezione del sindaco e 374 su 445 per quanto riguarda l'elezione del consiglio comunale la coalizione che sostiene il candidato Virginio Merola ha ottenuto 59.708 voti pari al 39,72%. Il Partito democratico ha preso 50.457 voti pari al 35,6%; La Lista civica con Amelia ha preso 4128 voti pari al 2,91%; la Lista civica Bologna viva ha preso 1142 voti pari allo 0,80%; Lista civica cittadini per Bologna 1103 voti pari allo 0,77%; Lista civica Bologna metropolitana 415 voti pari allo 0,29%. La coalizione di centro destra con candidato sindaco Lucia Borgonzoni ha preso un totale di 33.419 voti pari al 22,23%; la Lega nord 14.496 voti pari al 10,2%; Forza Italia 8841 voti pari al 6,24%; Lista civica Uniti si vince 3510 voti pari al 2,47%; Fratelli d'Italia 3377 voti pari al 2,38%; Lista civica riprendiamoci Bologna 869 voti pari al 21,8%. Il candidato Massimo Bugatti del Movimento cinque stelle ha preso 25.072 voti pari al 16,68%. Manes Bernardini della Lista civica insieme per Bologna ha ottenuto 15.582 voti pari al 10,3%.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALI E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). MEROLA APRIPISTA - Sembreremmo quasi in dirittura d'arrivo per il risultato finale delle elezioni comunali Bologna 2016. Gli ultimi dati reali, aggiornati alle 5:18, ci riportano gli scrutini per 357 sezioni su 445 per il seggio di Sindaco, contro 351 su 445 per quello di Consiglio Comunale. La situazione rimane chiara con Virginio Merola al 39,88% che dovrà vedersela ormai con estrema certezza con Lucia Borgonzoni con il 22,07%. Il Sindaco uscente conquista 55.418 voti, molti dei quali ottenuti con il Partito Democratico, mentre la rivale della Lega Nord ha ottenuto per ora 30.679 voti. Per il M5S Massimo Bugani rimane pressocché fermo al 16,74%, seguito da Manes Bernardini al 10,32%, Federico Martelloni al 6,94%, Matteo Badiali all'1,48%, Mirko De Carli all'1,15%, Ermanno Lorenzoni all'1,11% ed infine Sergio Celloni allo 0,25%. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALI E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). MEROLA SI CONFERMA IN VETTA, DATI REALI - Proseguono gli scrutini per le elezioni comunali Bologna 2016, dove continua a rimanere in vetta Virginio Merola, sindaco uscente, con il 39,86% dei voti. Per ora le sezioni che hanno vissuto lo spoglio sono 283 su un totale di 445, quindi oltre la metà del totale. Sono saliti a 43.201 i voti ottenuti da Merola secondo i dati reali, ottenuti grazie al Pd e le Liste Civiche di Città comune con Amelia, Bologna Viva, Cittadini per Bologna e Bologna Metropolitana Fa Centro. Scende leggermente Lucia Bergonzoni, ora al 21,92% con 23.764 voti ottenuti grazie al sostegno di Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d'Italia e le Liste Civiche Uniti si Vince e Riprendiamoci Bologna. Molto lontano invece Massimo Bugani del M5S al 16,76%, Manes Bernardini al 10,31%, Federico Martelloni al 7,04%, Matteo Badiali all'1,50%, Mirko De Carli all'1,18%, Massimo Lorenzoni all'1,12% e Sergio Celloni allo 0,26%. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALI E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). MEROLA: "QUADRO NAZIONALE PROBLEMATICO" - "Siamo pronti", questa la dichiarazione riportata da Huffington Post di Virginio Merola, il candidato per il Pd e sindaco uscente per le elezioni comunali Bologna 2016. Un quadro problematico secondo Merola vissuto in tutta Italia, confermato anche da ciò che sta succedendo nel capoluogo dell'Emilia Romagna. Per ora il sindaco in uscita è in vetta con il 40%, rendendo possibili il ballottaggio contro Lucia Borgonzoni, il candidato della Lega Nord per il centrodestra. "Adesso non è semplicemente Merola contro Borgonzoni", afferma il deputato Pd, "è un referendum sull'idea di città che vogliamo. Noi proponiamo una città moderna, aperta, inclusiva e ci rivolgiamo a tutti i bolognesi che vogliono questo tipo di città". Rinviato quindi qualsiasi giudizio su quanto sta succedendo al pomeriggio di oggi, quando arriveranno i dati definitivi che chiariranno meglio la situazione bolognese. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, AMMINISTRATIVE: DATI REALI E PROIEZIONI, SINDACO ED ELETTI (ULTIME NOTIZIE BALLOTTAGGIO, 6 GIUGNO). 4° PROIEZIONE, MEROLA VS BORGONZONI - Anche per le Elezioni Amministrative a Bologna troviamo dei risultati a loro modo clamorosi: per le comunali che vedevano il tentato secondo mandato di Virginio Merola, si scopre che al primo turno il candidato Pd non riesce a sfondare e trovare la vittoria immediata, ma si ferma secondo i dati Ipr forniti a Porta a Porta al risultato di 38,7%, con la copertura ancora parziale dei votanti. A sfidarlo all’ormai probabile ballottaggio è Lucia Borgonzoni, candidata di Lega Nord e Forza Italia che ottiene un’importante prestazione battendo al momento il Movimento 5 Stelle nelle vesti del candidato Bugani. I dati danno per la scudiera di Salvini il 21,7%, contro il grillino fermo al 17,2%: Merola quindi andrà al ballottaggio ma non può festeggiare perché si aspettava una grande affermazione del Pd e questa non è arrivata. Nelle prossime ore i dati reali e le proiezioni direttamente dal Viminale. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: PRIMA PROIEZIONI, MEROLA AL BALLOTTAGGIO, AFFLUENZA, EXIT POLLS. VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 6 GIUGNO): MEROLA IN VANTAGGIO, DATI REALI - I dati reali di Bologna per le elezioni comunali ci dicono che al momento Virginio Merola, sindaco uscente, è ancora in vantaggio. Al momento sono stati scrutinate 66 sezioni delle 445 totali e Merola ha ricevuto il 40.02% delle preferenze con ben 8796 voti tra Partito Democratico, Lista Civica Città comune con Amelia, Lista Civica Bologna Viva, Lista Civica cittadini per Bologna, Lista Civica Bologna Metropolitana fa centro. A seguire c'è Lucia Borgonzoni con il 22.54% con 4953 voti divisi tra Lega Nord, Forza Italia, Lista Civica Uniti si vince, Fratelli d'Italia, Lista Civica - Riprendiamoci Bologna. Più staccato invece c'è Massimo Bugani con il 16.51% e dietro di lui Manes Bernardini 10.02%, Federico Martelloni 6.76%, Matteo Badiali 1.66%, Ermanno Lorenzoni 1,10%, Mirko De Carli 1.09% e Sergio Celloni 0.26%.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: PRIMA PROIEZIONI, MEROLA AL BALLOTTAGGIO, AFFLUENZA, EXIT POLLS. VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO): TERZA PROIEZIONE, RIMANE IN VANTAGGIO MEROLA - E' uscita la terza proiezione di Ipr per la Rai per quanto riguarda i risultati delle elezioni amministrative di Bologna. Ci dicono che il sindaco uscente Virginio Merola è acora in vantaggio con il centrosinistra grazie al 37.7% delle preferenze. Dietro di lui c'è sempre Lucia Borgonzoni per il centro destra che ha guadagnato punti sul candidato del Movimento Cinque Stelle con il 19.8%. Dietro di loro ci sono Massimo Bugani, appunto, che è ora al 18.4%. Chiude Federico Mastelloni per coalizione civica al 10.2%. Al momento sembra vicino al successo l'ex sindaco di Bologna che potrebbe quindi essere confermato. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: PRIMA PROIEZIONI, MEROLA AL BALLOTTAGGIO, AFFLUENZA, EXIT POLLS. VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO): SECONDA PROIEZIONE, MEROLA IN VANTAGGIO - Per quanto riguarda i risultati delle elezioni comunali di Bologna è uscita la seconda proieizione. Ipr per la Rai mantiene intesta il sindaco uscente Virginio Merola che si è ricandidato al centrosinistra ed è al momento al 37.6% delle preferenze. Dietro di lui c'è Lucia Borgonzoni del centrodestra che è però distaccata al 19.1%. Poco dietro Massimo Bugani del Movimento 5 Stelle al 18.4% che lotta per il ballottaggio. Chiude con il 10.4% con coalizione civica Federico Mastelloni che sembra ormai troppo attardato dietro. Staremo a vedere quelle che saranno le ulteriori novità dallo spoglio dei voti. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: PRIMA PROIEZIONI, MEROLA AL BALLOTTAGGIO, AFFLUENZA, EXIT POLLS. VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). Esce la prima proiezione anche sui risultati delle elezioni amministrative di Bologna. Il risultato è sorprendente se si pensa che anche Bologna è destinata ad andare al ballottaggio. Siamo ancora al primo campione con una copertura del 5% che ci dà un Merola piantato al 40,3% seguito da un avvincente testa a testa tra la candidata del centrodestra Lucia Bergonzoni e il candidato sindaco dei 5stelle Massimo Bugani, che sono attestati rispettivamente al 20,0% e 19,2%. Un altro risultato inaspettato in queste elezioni comunali amministrative di Bologna dopo il flop dell’affluenza. Merlo dato vincente al primo turno dovrà andare al ballottaggio. Vedremo chi la spunterà tra centrodestra e Movimento 5Stelle. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). LE REAZIONI - Anche Bologna ha scelto: urne chiuse alle 23, quindi ora è attesa per i primi dati ufficiali. Nel frattempo si commentano le proiezioni, che attestano Merola, del centrosinistra, al 40,3%, mentre Borgonzoni (centrodestra) al 20% e Bugani (M5s) al 19,2%. Marco Lombardo (PD) ha dichiarato: «Siamo tornati sui livelli più consoni alla nostra città dopo l'affluenza patologica delle regionali. La partecipazione in alcune zone, come Borgo e Navile, è più alta, mentre in Saragozza e Santo Stefano più bassa. Gli elettori del centrosinistra, quindi, non sono andati al mare, ma sono venuti a votare». Raffaele Donini, assessore regionale ed ex segretario Pd, ha aggiunto: « Segnale positivo di ripresa della partecipazione. L'affluenza è dignitosa, visto che alla vigilia c'erano timori ben peggiori». Nel frattempo comincia ad animarsi pure il comitato elettorale di Virginio Merola in vista dello scrutinio: presenti già una trentina di persone per restare tutta la notte in attesa dei risultati definitivi.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). MEROLA IN NETTO VANTAGGIO. Escono i primi dai anche riguardo ai risultati delle elezioni comunali amministrative di Bologna e non si intravvedono grandi sorprese. Linee di tendenza Piepoli-IPR parlano appunto di un risultato eclatante che avrebbe ottenuto il sindaco uscente Merola che stacca di molto il candidato sindaco del centrodestra e quello del centrosinistra. Ma il vero risultato che farà discutere in queste amministrative di Bologna è senza dubbio quello che riguarda il dato dell'affluenza. Si parla infatti dai dati non ancora definitivi di un risultato che si attesterebbe al 56% contro il 70% delle passate elezioni amministrative. Per una città come Bologna da sempre impegnata in politica e nel sociale questo risultato è un grande smacco e dovrà far riflettere anche il sindaco uscente e ormai neoeletto sindaco Merola su come affronatre i prossimi 5 anni di governo e cosa può aver fatto staccare i cittadini dalle istituzioni in una roccaforte del voto e della partecipazione come Bologna. Merola vincerà sicuramente queste elezioni amministrative: l'unico dato che rende interessanti queste elezioni di Bologna è capire se il candidato del Pd riuscirà a spuntarla al primo turno. Come i primi risultati che stanno arrivando sembrano dare conferma.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). SPARTIZIONE DEI SEGGI NEL 2011 - Anche a Bologna si attendono i risultati delle elezioni comunali 2016 con le Amministrative che quest’anno portano al voto i cittadini della città emiliana, chiamati a scegliere il successore di Merola, tra cui potrebbe essere proprio lo stesso candidato Pd che si ripresenta con i favori del pronostico. Dopo l’affluenza delle ore 19 ora si attende quella definitiva delle 23 e solo a quel punto partirà lo spoglio: intanto, facciamo un passo indietro e vediamo come furono spartiti i seggi, elemento prezioso quanto vitale per la giunta comunale in costruzione. L'esito delle amministrative di Bologna 2011 ha determinato la seguente composizione del consiglio comunale: 22 seggi sono stati assegnati alla maggioranza di cui 17 al Pd, 4 a Con Amelia per Bologna con Vendola e uno all'Italia dei Valori di Di Pietro. L'opposizione di centrodestra ha beneficiato di 9 seggi: 6 di questi sono andati appannaggio del Popolo della Libertà e 3 della Lega Nord. Due seggi infine sono stati attribuiti al Movimento Cinque Stelle.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). ALLE 19 AFFLUENZA AL 46,44% - A Bologna l'affluenza al voto alle 19 è del 46,44%: è questo il dato pubblicato dal ministero dell'Interno per quanto riguarda le elezioni comunali 2016. Mancano poche ore alla conclusione del voto amministrativo e cresce l'attesa per i risultati nel capoluogo dell'Emilia Romagna. I seggi si chiuderanno infatti alle 23 e subito dopo inizierà lo spoglio delle schede. Alle 12 l'affluenza registrata era stata la più alta tre le principali città interessate dal voto amministrativo: aveva votato infatti il 19,91% degli elettori. Il sindaco uscente Virginio Merola, candidato del Partito Democratico, si è ripresentato ai cittadini per un secondo mandato. Gli altri candidati alla poltrona di sindaco sono Massimo Bugani (Movimento 5 Stelle), Lucia Borgonzoni(Lega, FI FdI), Manes Bernardini (Lista civica).

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). I CONSIGLIERI ELETTI PER MEROLA NEL 2011 A Bologna si attendono con ansia i risultati delle elezioni amministrative comunali 2016. Virginio Merola spera infatti di ripetere il successo del 2011, quando ottenne più del 50% dei voti al primo turno. Lo sperano ovviamente anche i candidati nelle liste che lo sostengono. Tra di loro anche chi cerca la rielezione in consiglio comunale. Vediamo quindi i nomi di chi entrò a Palazzo d’Accursio nella maggioranza. Per il Partito democratico vennero eletti Maurizio Cevenini, Andrea Colombo, Claudio Mazzanti, Francesco Critelli, Simona Lembi, Leonardo Barcelò Lizana, Angelo Marchesini, Sergio Lo Giudice, Marilena Pillati, Raffaella Santi Casali, Rossella Lama, Mariaraffaella Ferri, Benedetto Zacchiroli, Marianna Mignani, Maurizio Ghetti, Marzia Benassi e Francesco Errani. La lista Con Amelia per Bologna con Vendola riuscì a vedere eletti Amelia Frascaroli, Cathy La Torre, Mirco Pieralisi e Lorenzo Cipriani. L’Italia dei Valori conquistò un solo seggio che andò a Pasquale Caviano Clicca i nomi delle città per le notizie live delle elezioni comunali amministrative 2016 da ROMATORINOMILANONAPOLIBOLOGNA e delle ALTRE CITTÀE lo SPECIALE ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI 2016.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). ALLE 12 HA VOTATO IL 19,91% - Alta rispetto alle altre maggiori città al voto amministrativo l'affluenza a Bologna: alle 12 infatti ha votato il 19,91% degli elettori. I dati dei votanti sono stati pubblicati dal ministero dell'Interno e sono più alti rispetto a quelli di Milano dove alla stessa ora ha votato il 15,56%, rispetto a Roma, dove alle 12 l'affluenza è stata del 14,12%, e anche rispetto a Napoli dove gli elettori che si sono recati alle urne entro le 12 sono stati il 15,20%. I risultati del voto amministrativo a Bologna arriveranno dopo lo spoglio delle schede che inizierà a urne chiuse, quindi subito dopo le 23. I bolognesi sono al voto dalle ore 7 di oggi quando si sono aperti i seggi elettorali. A ripresentarsi ai cittadini per un secondo mandato il sindaco uscente Virginio Merola, candidato del Partito Democratico. A sfidarlo per aggiudicarsi la poltrona di primo cittadino Lucia Borgonzoni, candidata del Centrodestra e, Manes Bernardini (Lista civica) e Massimo Bugani per il Movimento 5 Stelle. 

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). LE POSSIBILI GIUNTE - Attesa per i risultati delle elezioni comunali 2016 anche a Bologna dove la sfida di queste amministrative è sostanzialmente legata ad un solo nome: Virginio Merola, sindaco uscente di Bologna riuscirà a farsi rieleggere? E soprattutto ce la farà al primo turno come 5 anni fa? Tutto ruota attorno a queste due domande, con i candidati rivali che in queste ultime ore di voto per le comunali 2016 cercando il “colpo di coda finale”. Nell’attesa dei primi exit poll e delle proiezioni sulle Amministrative bolognesi, proviamo a scoprire quali sono i nomi in lizza per le possibili giunte dal giorno dopo i risuolati ufficiali che incoroneranno il nuovo sindaco di Bologna. Per il candidato del Movimento 5 Stelle, Massimo Bugani, come ovvio nomi sconosciuti ai più ma interessanti per la scelta delle professioni: un attore, un poliziotto e un attivista gay molto conosciuti per i cittadini grillini e gli iscritti al movimento. E se fosse rielezione Merola? Allora ci sarebbero delle conferme, quasi certe, per Matteo Lepore, Luca Rizzo Nervo e Andrea Colombo, come riporta il Corriere di Bologna, mentre nuovi nomi dovrebbero essere Marco Lombardo, Vinicio Zanetti, Federica Mazzoni e Raffaele Persiano.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO). SEGGI, VOTI E LISTE NEL 2013 - Tra i cittadini italiani chiamati a votare per le elezioni comunali amministrative 2016 vi sono anche quelli di Bologna: in attesa dei risultati di questa tornata elettorale, come si concluse l'ultima consultazione amministrativa nel capoluogo emiliano? Il voto si tenne tra il 15 e il 16 maggio del 2011 e dei 301.834 aventi diritto furono in 215.534 a recarsi alle urne, per un'affluenza del 71,41% che, vista la crescita del fenomeno dell'astensionismo in Italia, rappresenta una soglia elevatissima. Cinque anni fa a trionfare fu il candidato del centrosinistra Virginio Merola, sostenuto all'epoca da: Partito Democratico, Con Amelia per Bologna con Vendola, Italia Dei Valori Di Pietro, Rifondazione Comunista-Comunisti Italiani e Laici Socialisti Riformisti. L'attuale primo cittadino di Bologna ha ottenuto il successo al primo turno con una percentuale del 50,47% pari a 106.070 voti. Alle sue spalle si è classificato il candidato dell'area di centrodestra Manes Bernardini che ha raggiunto il 30,35% (63.799 voti), grazie anche al sostegno de Il Popolo della Libertà e Lega Nord. Ha sfiorato quota 20mila voti (19.969), ma non è andato oltre il 9,5%, Massimo Bugani, candidato a sindaco del Movimento Cinque Stelle. Più staccato Stefano Aldovrandi con 10.679 voti e il 5,08%, supportato dalla lista civica Stefano Aldovrandi Sindaco.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016, SPOGLIO IN DIRETTA LIVE: AFFLUENZA, EXIT POLLS E PROIEZIONI (VIDEO STREAMING, AMMINISTRATIVE OGGI 5 GIUGNO) - I risultati delle Elezioni Comunali 2016 a Bologna arriveranno non prima di inoltrata ma sarà comunque possibile seguire in diretta live e in video streaming con le principali testate all news, oltre che con i nostri continui aggiornamenti in tempo reale. La partita delle Amministrative su Bologna entra nel vivo con il rush finale delle votazioni, attive e valide fino alle ore 23 di questa sera. Per sapere però in tempo reale anche le principali notizie su exit poll e proiezioni è possibile seguire la diretta live dell’account Twitter del Comune di Bologna. Altrimenti i singoli candidati forniranno news in costante diretta, a partire dal sindaco Virginio Merola (Pd) che prova la seconda elezione al Comune, oppure lo sfidante Manes Bernardini (Lista civica). L’hashtag ufficiale deciso dal Ministro degli Interni per queste elezioni è #amministrative2016 CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI NEWS24 PER LE ELEZIONI COMUNALI BOLOGNA 2016

© Riproduzione Riservata.