BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Preferenze Elezioni Napoli 2016/ I risultati delle Amministrative comunali 2016 validi per eletti e seggi: boom FI, Pd e De Magistris Sindaco

Pubblicazione:martedì 7 giugno 2016 - Ultimo aggiornamento:martedì 7 giugno 2016, 19.08

De Magistris (Fonte Infophoto) De Magistris (Fonte Infophoto)

PREFERENZE AMMINISTRATIVE COMUNALI NAPOLI 2016: I RISULTATI DEI CANDIDATI PER DETERMINARE GLI ELETTI AI SEGGI - Le preferenze assegnate al primo turno delle amministrative comunali di Napoli 2016 risulteranno decisive nella spartizione dei seggi del nuovo consiglio che verrà fuori dal ballottaggio del prossimo 19 giugno. Al secondo turno la sfida sarà tra l'uscente Luigi De Magistris e il candidato del centrodestra Gianni Lettieri: entrambi, per superare gli altri rivali in lizza per la conquista di Palazzo San Giacomo, hanno beneficiato delle ottime performances dei loro candidati al consiglio comunale. Per quanto riguarda le liste a sostegno di De Magistris, la più votata è stata la civica "De Magistris Sindaco", capace di conquistare 51.896 preferenze pari al 13,79% dei consensi; la candidata più votata dello schieramento a sostegno dell'ex pm appartiene però alla lista Dema-Democrazia e Autonomia: si tratta dell'ex assessore arancione Alessandra Clemente, capace di intercettare 4.666 voti. La regina delle preferenze si è confermata però Mara Carfagna: l'ex ministro ha ottenuto la fiducia di ben 6.109 elettori, trainando Forza Italia verso una percentuale di voti di poco inferiore al 10% (9,60%). Per quanto riguarda il centrosinistra Laura Valente è stata vittima dell'andamento deficitario dei partiti minori e delle liste civiche a suo sostegno; bisogna infatti sottolineare come il Partito Democratico, seppur al di sotto in termini percentuali delle scorse consultazioni, abbia garantito un buon 11,63%. Di seguito l'elenco delle preferenze ottenuto da tutti i candidati diramato dal Comune di Napoli:

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL DETTAGLIO DELLE PREFERENZE DI NAPOLI TRA CUI PARTITO DEMOCRATICO E FORZA ITALIA


  PAG. SUCC. >