BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ Brexit, banche e Spagna, una "vittoria" e due mazzate per Renzi

Matteo Renzi (LaPresse)Matteo Renzi (LaPresse)

L'Italia è stata lasciata sola nella crisi umanitaria; mentre nelle altre crisi a margine dell'Unione europea, Ucraina e Turchia, la Francia e soprattutto la Germania hanno intrattenuto rapporti diretti. L'Italia si è fatta applicare regole a sua insaputa come il bail in per le banche, dopo che la Germania aveva messo in sicurezza le sue, molto più disastrate delle nostre. L'Italia è sempre stata richiamata da tutti, Commissione, partner europei e internazionali; mentre la Francia da anni non rispetta i parametri della convergenza europea e il ministro Schäuble non ha detto una parola. E si potrebbe continuare.
Adesso, però, il capo del governo italiano si muove tra avvenimenti molto grandi che sembrano favorirlo. La Brexit, per la quale il governo italiano non aveva un proprio piano, sembra improvvisamente avergli dato un ruolo. Infatti, l'Europa azzoppata dal risultato del referendum britannico ha dovuto mostrarsi più ampia e più forte e, così, è stato chiamato Renzi e il duetto Merkel-Hollande, che aveva retto le vicende europee, si sarebbe trasformato ora in un trio.
Si tratta di un piccolo vantaggio che è capitato al nostro pPresidente del Consiglio, speriamo che lo sappia sfruttare bene, anche per le disastrate vicende interne.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
02/07/2016 - Bail in (Pierluigi Assogna)

Il Bail in non è entrato "a sua insaputa" ma è stato votato anche dai parlamentari itaiani. Quando la Germania ha usato soldi pubblici per salvare le sue banche, da noi Tremonti assicurava che le nostre erano ben solide.