BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SONDAGGI POLITICI 2016 / News elettorali, fiducia nei leader: Di Maio batte Renzi (ultime notizie oggi, 7 luglio)

Sondaggi politici 2016, news elettorali. Ballottaggi: il Movimento 5 Stelle vince contro il Partito Democratico e il Listone Centrodestra. Ultime notizie oggi, 7 luglio

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

Gli ultimi sondaggi politici 2016 rilevano non solo le intenzioni di voto ma anche la fiducia nei leader da parte degli italiani. Secondo i risultati della rilevazione realizzata da Euromedia Research per il programma di Rai 3 Ballarò gli elettori hanno più fiducia in Luigi Di Maio, membro del direttorio del Movimento 5 Stelle e vicepresidente della Camera dei deputati, che nel presidente del Consiglio Matteo Renzi. Di Maio raccoglie infatti il 30,6% contro il 27,2% di Renzi. Seguono poi gli altri leader: Matteo Salvini della Lega Nord arriva al 25,4%, Silvio Berlusconi di Forza Italia il 25,1% e Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia si ferma al 17,6%. Per quanto riguarda la fiducia nel governo, dai dati di questi ultimi sondaggi politici 2016, emerge che un italiano su quattro è soddisfatto dell'azione dell'esecutivo: è infatti il 24,6% degli elettori intervistati a dichiarare fiducia nel governo guidato da Matteo Renzi.

Sarebbe in calo l'astensione secondo gli ultimi sondaggi politici 2016 di Euromedia Research. La rilevazione è stata condotta per il programma di Rai 3 Ballarò. Al campione di elettori è stato chiesto: Se oggi ci fossero le elezioni politiche a livello nazionale, lei per quale partito voterebbe? E gli italiani indecisi o astenuti sono il 26,7%. Sembra dunque che la percentuale di chi ha già deciso di non andare a votare e di chi è ancora indeciso sia in calo. Secondo gli ultimi sondaggi politici 2016 di Emg Acqua per La7 le percentuali erano superiori: indeciso il 15.1% degli italiani, astenuto il 38.4%. Per quanto riguarda i partiti, secondo i dati dei sondaggi di Euromedia Research, il Movimento 5 stelle sarebbe al primo posto con il 29,5%, al secondo posto il Partito Democratico-PSE con il 29,0%. A seguire, nelle intenzioni di voto degli italiani, tutti gli altri: Forza Italia-Berlusconi al 13,5%, Lega Nord-Noi con Salvini al 13,2%, Fratelli d’Italia-Meloni-AN al 4,9%, SEL-Sinistra Italiana al 3,0%, Area Popolare (NCD +UDC) all'1,8%, Altri di centro sinistra (POSSIBILE+COALIZIONE SOCIALE+altri) all'1,7%, Altri al 3,4%.

Sfida a tre per i ballottaggi delle elezioni politiche. Secondo gli ultimi sondaggi politici 2016 il Movimento 5 Stelle avrebbe la meglio sia sul Partito Democratico che sul Centrodestra. Se invece il duello finale fosse tra Centrosinistra e Centrodestra vincerebbe il primo. Sono questi i dati della rilevazione condotta lo scorso 2 luglio da Emg Acqua per La7. Al campione di elettori è stato chiesto di indicare chi voterebbero in caso di ballottaggio: con la nuova legge elettorale è previsto infatti lo scontro tra le due principali liste se nessun partito passa al primo turno il 40%. In caso di ballottaggio tra Pd e M5s quest'ultimo raccoglierebbe il 54.6% contro il 45.4% del Partito Democratico. In questi ultimi sondaggi politici 2016 sono state prese in considerazione anche le altre due ipotesi di ballottaggio. Il Movimento 5 Stelle vincerebbe anche contro il Listone centrodestra: 55.2% contro 44.8%. Infine nell'ipotesi di scontro finale tra Pd e Listone centrodestra, il primo avrebbe il 51.2% di voti mentre il secondo il 48.8%.

© Riproduzione Riservata.