BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LUIGI DI MAIO / Ospite di Lucia Annunziata: M5s, è ancora lui il candidato premier? (In 1/2 ora, oggi 25 settembre 2016)

Pubblicazione:domenica 25 settembre 2016

Luigi Di Maio e Virginia Raggi (LaPresse) Luigi Di Maio e Virginia Raggi (LaPresse)

LUIGI DI MAIO, OSPITE DI LUCIA ANNUNZIATA: È ANCORA LUI IL CANDIDATO PREMIER M5S? (IN 1/2 ORA, PUNTATA 25 SETTEMBRE 2016) - Ci sarà anche Luigi Di Maio, esponente M5s, nella puntata di oggi di In 1/2 ora condotto da Lucia Annunziata: sarà presente assieme all’amico/rivale interno al Direttorio Alessandro Di Battista, per parlare di tutte le ultime novità legati al Movimento 5 Stelle. Il vicepresidente della Camera dei deputati Luigi Di Maio sarà così intervistato dalla giornalista Rai nel programma che andrà in onda dalle 14.30 alle 15 ed esprimerà il proprio parere sulla situazione politica attuale. Di cosa parlerà Di Maio nella puntata del 26 settembre? Gli argomenti interessanti non mancano assolutamente. Prima di tutto, si dovrebbe discutere sulla recente scelta del sindaco di Roma Virginia Raggi di stoppare la candidatura della Capitale ai Giochi Olimpici del 2016. Una domanda potrebbe riguardare le prossime iniziative intraprese dal Movimento e le critiche costanti nei confronti del presidente del Consiglio Matteo Renzi. Inoltre, il giovane politico originario di Avellino e residente a Pomigliano d'Arco è stato recentemente designato dai membri del Direttorio dei Cinque Stelle come il leader assoluto della lista, precedendo Alessandro Di Battista e Roberto Fico. con gli ultimi casi però legati proprio alla gestione della Giunta di Roma e gli errori anche marchiani commessi (specie gli scambi mail sul caso Paola Muraro, assessore Ambiente indagata). Durante la kermesse ieri a Palermo, Italia 5 Stelle, Beppe Grillo sembra aver ripreso in mano l’intera leadership abbassando il Direttorio. Di Maio sarà ancora il candidato premier?

Di certo la sua popolarità è crescente e possibile spunto di un'altra domanda da parte della Annunziata. Non è la prima volta che Di Maio viene accolto nella trasmissione politica. Ad esempio, nello scorso mese di giugno il politico campano ha riferito che i Cinque Stelle non hanno mai avuto l'intenzione di uscire dall'Unione Europea, ma di auspicare che i cittadini possano decidere sulla sovranità monetaria in un apposito referendum. Nato ad Avellino il 6 luglio del 1986, Luigi Di Maio può vantare una carriera politica davvero fulminante, quasi in età da bambino prodigio. Figlio di Antonio, ex esponente del Movimento Socialista e di Alleanza Nazionale, Luigi si diploma presso un Liceo Classico di Pomigliano d'Arco e si iscrive ad Ingegneria e poi a Giurisprudenza alla Federico II, diventando Presidente del Consiglio degli Studenti. Abbandona poi gli studi per entrare a far parte del Movimento guidato dal comico Beppe Grillo. Cerca di diventare consigliere comunale di Pomigliano, ma non viene eletto. Le cose cambiano quando prende parte alle Parlamentarie del 2013 e viene eletto alla Camera dei deputati nel corso delle successive elezioni politiche, arrivando al secondo posto nella sua lista. Il 21 marzo dello stesso anno, Di Maio viene nominato vicepresidente della Camera e ci riesce all'età di 26 anni non ancora compiuti. Ed è così che il ragazzo diventa uno dei personaggi di maggiore lustro del Movimento.



© Riproduzione Riservata.