BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BANCA ETRURIA & MARIA ELENA BOSCHI/ "Vegas? I suoi ricordi sono stranamente selettivi"

Maria Elena Boschi, la politica Pd si è espressa sull'intera vicenda Banca Etruria rispondendo per le rime agli attacchi di Vegas, il capo Consob.

Maria Elena Boschi (LaPresse)Maria Elena Boschi (LaPresse)

Maria Elena Boschi è al centro della vicenda Banca Etruria, come sappiamo benissimo dalla intensa lettura dei giornali. Come menmbro del Partito Democratico, Maria Elena Boschi è senza dubbio uno dei politici più in vista, un po' perché il suo aspetto esteriore la favorisce (la Boschi è una giovane e bella donna), un po' perché ultimamente le sue vicende l'hanno messa decisamente al centro del mirino. Stiamo parlando ovviamente di Banca Etruria e quelle 'pressioni' di cui tanto si sta parlando in queste ultime settimane; pressioni che l'hanno messa in una posizione delicata con l'opinione pubblica e con il PD stesso. Per cercare di fare chiarezza sull'intera questione, Maria Elena Boschi ha rilasciato una interessante intervista al Messaggero, in cui ha voluto dire la sua su diversi punti cruciali della vicenda Banca Etruria. Ecco come si è espressa la Boschi: "I giornali vogliono a tutti i costi far credere che sia io il problema delle banche ma ovviamente le cose non stanno affatto così. Io sono un volto facile da colpire e per questo puntano forte contro di me. In tutto questo tempo, però, nessuno è riuscito a smentire quello che dissi in Parlamento riguardo alle banche."

MARIA ELENA BOSCHI E L'ATTACCO A VEGAS

A rendere la situazione di Maria Elena Boschi più complicata del solito è stata anche la recente esternazione di Vegas, il capo della Consob, che non ha perso un minuto per screditare la Boschi con dichiarazioni pesanti. Dichiarazioni che sono state respinte in blocco dal politico PD che a sua volta ha voluto rilanciare l'accusa, asserendo di avere messaggi compromettenti su Vegas e gettando dunque una densa ombra su di lui. Una sorta di botta e risposta quindi, che continua a infuocare le pagine dei giornali e a mettere il caso di Banca Etruria sempre più al centro della rovente polemica. Ecco cosa ha risposto la Boschi alle frasi di Vegas, che aveva parlato di un interessamento diretto della Boschi in Banca Etruria: "I ricordi di Vegas sono stranamente selettivi e la cosa non fa altro che stupirmi parecchio. Io però ho tantissimi sms in memoria, perché non ho l'abitudine di cancellarli. Non ho cancellato ovviamente quelli di Vegas e ce ne sono. Ne ho uno in particolare in cui mi chiedeva di vederci alle otto del mattino al Ministero o all'interno della Consob. Non sta a me dire perché me lo propose ma io di certo non andai."

IL PD

Continua la Boschi su Vegas: "Vogliamo parlare poi della sua figura come Capo della Consob? Credo che si commenti da solo. Al riguardo citerò un esempio che credo basti per identificarlo: come capo dell'autorità di vigilanza partecipò a piene mani nel voto di fiducia al Cavalier Silvio Berlusconi. Penso proprio che un gesto del genere lo identifichi immediatamente." Una volta respinte al mittente e rincarato la dose contro Vegas, Maria Elena Boschi ha deciso di continuare a discutere di politica, soffermandosi in particolar modo sul suo partito di riferimento, quel Partito Democratico messo sempre più in crisi dal MoVimento 5 stelle. "Il PD è una giusta via di mezzo tra gli estremismi della politica italiana come Movimento 5 stelle e le varie destre. Se andiamo a guardare i sondaggi negativi, noi siamo ancora il partito che ha il primato come gruppo parlamentare all'interno della prossima legislatura. Anche questo credo che sia un fatto significativo e che dica abbastanza riguardo a noi." Maria Elena Boschi, dunque, va avanti per la sua strada e non si lascia affatto abbattere dalle polemiche.

© Riproduzione Riservata.