BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

ELETTI LEGA CAMERA E SENATO/ Nomi proporzionale e uninominale, tutti i seggi

Eletti Lega al Senato e alla Camera: tutti i nomi e i seggi del proporzionale e dell'uninominale. La possibile pattuglia del Carroccio nel nuovo Parlamento incerto

Eletti Lega, Camera e Senato, Matteo Salvini (LaPresse)Eletti Lega, Camera e Senato, Matteo Salvini (LaPresse)

Eletti Lega Camera e Senato: nomi proporzionale e uninominale del Carroccio. Il partito guidato da Matteo Salvini è tra le rivelazioni delle elezioni politiche 2018, scavalcando per la prima volta nella storia Forza Italia come primo partito di Centrodestra: la coalizione, formata inoltre da Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni e Noi con l’Italia – Udc, ha ottenuto il 37 per cento dei consensi. La Lega, dal canto suo, ha ottenuto il 17,37 per cento alla Camera e il 17,62 per cento al Senato. Matteo Salvini, come gli altri leader di Centrodestra, ha rivendicato il mandato di formare il governo ed è al lavoro per formare la squadra dei ministri. Qui sotto vi proponiamo un’ipotesi per tutti gli esponenti del Carroccio eletti con il sistema proporzionale e con il sistema uninominale, con il partito leghista che si è confermato forza trainante al Nord ma che ha ottenuto buoni risultati anche al Sud. Ecco alcuni dei parlamentari eletti con il proporzionale: in Campania Pina Castiello e Gianluca Cantalamessa alla Camera, Claudio Barbaro al Senato. Al proporzionale in Friuli Venezia Giulia eletti per la Lega Massimiliano Fedriga e Massimiliano Panizzut, mentre al Senato Mario Pittoni e Raffaella Marin. Qui i risultati di Elezioni politiche 2018 e le Elezioni regionali in Lombardia e in Lazio - Qui tutti gli eletti alla Camera e al Senato di: Forza Italia - Fratelli d’Italia - M5s - Pd 

UNINOMINALE CAMERA: GLI ELETTI

Per il proporzionale i nomi non sono del tutto ufficiali e bisognerà valutare le possibili rinunce e i calcoli diversi nell’ultima versione del Nominale, mentre per l’uninominale i nomi sono blindati, sia alla Camera che al Senato. Partiamo da Palazzo Montecitorio, dove il Lega ha ottenuto grandi risultati, ben superiori alle elezioni del 2013: i candidati della Lega, comuni con gli altri tre partiti della coalizione di Centrodestra, hanno ottenuto 109 seggi alla Camera agli uninominali, che si aggiungono ai 151 del proporzionale. Ecco l'elenco completo: Francesco Zicchieri, Barbara Saltamartini, Claudio Durigon, Francesca Gerardi, Filippo Maturi, Giuseppe Basini, Sara De Angelis, Alessandro Benvenuto, Riccardo Molinari, Andrea Giaccone, Flavio Gastaldi, Alberto Gusmeroli, Paolo Tiramani, Elena Maccanti, Alessandro Vigna, Gualtiero Caffaratto, Lino Petazzi, Rossana Boldi, Sara Foscolo, Edoardo Rixi, Flavio Di Muro, Rosy Guarnieri, Andrea Crippa, Jari Colla, Igor Iezzi, Massimo Garavaglia, Matteo Bianchi, Leonardo Tarantino, Ugo Parolo, Nicola Molteni, Simona Bordonali, Paolo Formentini, Daniele Belotti, Claudia Gobbato, Elena Lucchini, Cristian Invernizzi, Silvana Comaroli, Raffaele Volti, Andrea Dara, Claudia Maria Terzi, Alessandro Morelli, Fabrizio Cecchetti, Paolo Grimoldi, Giancarlo Giorgetti, Eugenio Zoffili, Alessandra Locatelli, Roberto Paolo Ferrari, Giuseppe Cesare Donina, Giulio Centemero, Rebecca Frassini, Guido Guidesi, Eva Lorenzoni, Alberto Ribolla, Massimiliano Capitanio, Fabio Boniardi,Giorgia Andreuzza, Ketty Fogliani, Marica Fantuz, Ingrid Bisa, Mirco Badole, Dimitri Coin, Germano Racchella, Arianna Lazzarini, Vito Comencini, Antonietta Giacometti, Alberto Stefani, Paolo Paternoster, Sergio Vallotto, Alex Bazzaro, Angela Colmellere, Franco Manzato, Massimo Bitonci, Adolfo Zordan, Silvia Covolo, Erik Pretto, Lorenzo Fontana, Vania Valbusa, Roberto Turri, Daniele Moschioni, Vannia Gava, Massimiliano Fedriga, Massimiliano Paizzut, Roberto Novelli, Maurizio Fugati, Diego Binelli, Giulia Zanotelli, Vanessa Cattoi, Stefania Segnana, Jacopo Morrone, Gianni Tonelli, Carlo piastra, Maura Tomasi, Gianluca Vinci, Elena Murelli, Gioanni Battista Tombolato, Maura Candoli, Emanuele Cestrari, Maura Tomasi, Elena Raffaelli, Riccardo Augusto Marchetti, Virginio Caparvia, Luca Rodolfo Paolini, Giorgia Latini, Tullio Patassini, Claudio Borghi, Guglielmo Picchi, Donatella Legnaioli, Edoardo Ziello, Mario Lolini, Manfredi Potenti, Giuseppe Ercole Bellachioma, Luigi D’Eramo, Guido De Martini, Gianluca Cantalamessa, Pino Castiello, Rossano Sasso, Annarita Tateo, Domenico Furgiuele, Alessandro Pagano, Carmelo Lo Monte.

UNINOMINALE SENATO: GLI ELETTI

Matteo Salvini ha vinto il suo seggio all’uninominale ma nelle ultime ore ha avuto grande clamore l’elezione di Toni Iwobi, responsabile dell’immigrazione della Lega e primo senatore di colore della storia d’Italia. Eeletti anche altri big come Gian Marco Centinaio e Stefano Candiani in Lombardia. Ecco la lista completa dei candidati all’uninominale per il Senato: Umberto Fosco, Erica Rivolta, Giulia Bongiorno, Alberto Bagnai, Marzia Casolati, Roberta Ferrero, Gaetano Nastri, Cesare Pianasso, Enrico Montani, Giorgio Bergesio, Paolo Ripamonti, Stefania Pucciarelli, Francesco Bruzzone, Gian Marco Centinaio, Antonella Faggi, Erica Rivolta, Stefano Candiani, Maria Critina Cantù, Umberto Bossi, Roberto Calderoli, Daisy Pirovano, Toni Iwobi, Paolo Arrigoni, Giulia Bongiorno, Simona Pergreffi, Stefano Borghesi, Emanuele Pellegrini, Simone Bossi, Massimiliano Romeo, Sonia Fregolent, Paolo Tosato, Massimo Candura, Erika Stefani, Paolo Saviane, Gianpaolo Vallardi, Andrea Ostellari, Cristiano Zuliani, Mario Pittoni, Raffaella Marin, Lucia Borgonzoni, Maurizio Campari, Armando Siri, Pietro Pisani, Maria Saponara, Donatella Tesei, Luca Briziarelli, Giuliano Pazzaglini, Manuel Vescovi, Rosellina Sbrana, Tiziana Nisini, Alberto Bagnai, Christian Solinas, Pasquale Pepe, Barbaro Claudio, Roberto Marti, Matteo Salvini, Giulia Bongiorno.

© Riproduzione Riservata.