BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SUDAFRICA MONDIALI 2010/ Tutti contro le vuvuzela! La protesta da Facebook arriva ai Mondiali 2010 per zittirle. Ascolta il suono della vuvuzela

sudafrica2010_vuvuzelaR375.jpg (Foto)

Cos'è la vuvuzela - La vuvuzela, chiamata anche lepatata in lingua tswana o tromba da stadio, è una trombetta ad aria della lunghezza approssimativa di un metro, comunemente usata in Sudafrica dai tifosi che assistono alle partite di calcio. Per questo essa è divenuta una sorta di simbolo del calcio stesso in quel paese. L'origine del suo nome è controversa: potrebbe infatti essere un termine onomatopeico in lingua zulu che significa "fare vuvu", in riferimento al suono emesso dallo strumento, oppure derivare da un termine gergale dei sobborghi che significa "doccia", in riferimento alla sua forma.

 

L'uso della vuvuzela è stato talvolta impedito all'interno degli stadi. Dato che però questo strumento è un elemento caratteristico della cultura e delle tradizioni sudafricane, la FIFA ha deciso di permettere l'ingresso della vuvuzela all'interno degli stadi dal 2008. Una vuvuzela mentre emette un si bemolle. In particolare, la vuvuzela ha fatto parlare di sé durante lo svolgimento della FIFA Confederations Cup 2009, a causa del suo rumore intenso e praticamente ininterrotto, addirittura fastidioso per i giocatori, al punto che la FIFA decise di valutare l'ipotesi di impedirne l'introduzione negli stadi dei Mondiali 2010. Poco dopo la fine della Confederations Cup, l'ente calcistico ha dato il via libera alle trombette. 

 

CLICCA QUI SOTTO >> PER ASCOLTARE IL SUONO DELLA VUVUZELA


IN EVIDENZA