BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LEONARDO DA VINCI/ Il genio del Rinascimento nel cantiere della “Madunina”

Pubblicazione:

duomoleonardoR375_18ott09.jpg

Cosa succede se un grande tecnologo-scienziato arriva nel cantiere per la costruzione di una grande cattedrale? E, in particolare, cosa accade se il personaggio si chiama Leonardo da Vinci e la cattedrale è il Duomo di Milano? Da oggi interrogativi come questi possono trovare risposte esaurienti e attraenti al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, che ha inaugurato il progetto “Leonardo e il cantiere del Duomo di Milano”, realizzato insieme all’Associazione Iris (Insegnamento e Ricerca Interdisciplinare di Storia), in collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo, con il sostegno di Fondazione Cariplo, con il contributo del Comune di Milano e con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale per la Lombardia.

Lo scopo dell’iniziativa è di far conoscere le circostanze in cui si sviluppò il cantiere della Fabbrica del Duomo e questo progetto, come ha dichiarato il direttore del Museo Fiorenzo Galli, «segna un’opportunità significativa per il Museo: quella di raccontare una storia importante per l’identità di Milano, come quella del suo Duomo, andando oltre le proprie collezioni. Il ruolo che Leonardo ha avuto nella vicenda del Cantiere ci ha dato un’importante occasione per ribadire quanto oggi, più che mai, non si possa raccontare la sua vita e la sua opera senza tener conto del contesto che lo ha circondato. La sfida di questo progetto è stata quella di presentare, con una modalità inedita, una vicenda storica sconosciuta a molti».

Il progetto, basato su un efficace utilizzo di documenti storici, si compone di tre prodotti che corrispondono a tre modalità di fruizione da parte del pubblico, secondo quella metodologia che gli esperti di Iris definiscono educazione informale: un multimedia, un’animazione teatrale e un percorso di laboratorio. Così ieri, insieme ai primi visitatori abbiamo potuto apprezzare la qualità del racconto presentato nel multimedia, dove l’animazione aiuta a cogliere la complessità degli avvenimenti legati al cantiere del Duomo, con particolare attenzione alla vicenda della costruzione del tiburio, l’elemento architettonico che racchiude al suo interno la cupola, episodio chiave della discussione architettonica a Milano alla fine del Quattrocento.

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL NUMERO "2" QUI SOTTO

 



  PAG. SUCC. >