BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

SPAZIO/ Da Galileo al Gattopardo: il Vaticano racconta la storia degli uomini e delle stelle

haleboppR375_09dic09.jpg(Foto)

 

Altri ancora sono momenti cruciali della storia dell’astronomia: come la nascita dell’astrofisica, che si fa risalire all’epoca della scoperta delle righe di Fraunhofer nello spettro dei corpi celesti e alle leggi di Kirchoff sulla radiazione che hanno aperto un vasto campo di applicazioni di fisica all’astronomia, al quale gli scienziati italiani hanno dato un contributo iniziale rilevante. Gli strumenti e i documenti esposti costituiscono una panoramica delle pionieristiche ricerche di spettroscopia astronomica in Italia, sia per quanto riguarda le osservazioni solari che quelle stellari: spiccano in particolare i disegni di protuberanze solari e i libri di padre Angelo Secchi, uno dei protagonisti della astronomia dell’Ottocento, iniziatore della spettroscopia e autore di fondamentali ricerche sulla fisica solare.

Tutti questi e altri spunti si possono raccogliere ancora per un mese: la mostra chiude il 16 gennaio.

© Riproduzione Riservata.