BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COLONIZZARE MARTE/ La Nasa sta mettendo a punto un progetto che prevede una missione senza ritorno sulla Terra

Pubblicazione:

marte_R400.jpg

Portare l'uomo su Marte e lasciarcelo per sempre. È questo il nuovo piano elaborato dalla Nasa all'interno del programma 'Hundred-Year Starship': l'obiettivo è colonizzare il Pianeta Rosso, ma ai coraggiosi astronauti selezionati per la missione sarà offerto un biglietto di sola andata.

HUNDRED YEAR STARSHIP – Era uno dei sogni della generazione hippie, tanto che uno dei gruppi rock più famosi del periodo si chiamava proprio “Starship” o meglio “Jefferson Starship”, l’astronave di Jefferson. Incisero anche un disco in cui annunciavano la futura partenza di alcuni “fortunati” verso un pianeta dove vivere in pace lontani dalle guerre e dagli inquinamenti di una Terra ormaidestinata a scomparire. Forse qualcuno di quegli hippie è finito a lavorare alla Nasa visto che l’agenzia spaziale americana ha elaborato un progetto che li avrebbe resi felici.

Si chiama “Hundred Year Starship”, l’astronave dei cento anni ed è stato messo a punto con la Darpa, la Defense Advanced Reasarch Projects Agency. Simon Pete Worden, direttore del centro di ricerche Ames della Nasa spiega che lo scopo del programma è orientato a rendere ospitali altri mondi.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SULLA COLONIZZAZIONE DI MARTE
 



  PAG. SUCC. >