BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CELLULE STAMINALI/ Dall’Italia le prime sperimentazioni mondiali con le neuronali

cellulestaminali_R400.jpg (Foto)

L’utilizzo delle cellule staminali, estratte cioè dal cervello, è un grande passo avanti per la cura di malattie difficili. La loro coltivazione in vitro e infine il trapianto nel cervello del paziente potrebbero curare con successo importanti patologie degenerative e lesione del midollo spinale. Il tessuto cerebrale è infatti in grado, in alcune zone, di rigenerarsi nel corso della vita. Per questo le cellule staminali neurali possono agire nel cervello come un agente antiinvecchiamento. I risultati ottenuti sugli animali sono promettenti.

© Riproduzione Riservata.