BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Scienze

SINDROME SCLERODERMICA/ Una donna inglese di 61 anni ne dimostra trenta di meno. Come mai?

Una donna inglese di 61 anni sembra non invecchiare mai. La causa è una sindrome molto dolorosa

scleroderma_R400.jpg(Foto)

Ha 61 anni ma ha la pelle di una quarantenne. Colpa di un raro disordine legato al collagene .
Susan Johnson ha 61 anni. E’ nonna e vive in Inghilterra a Colchester, nell’Essex. Mentre le sue coetanee e – oggigiorno – anche donne più giovani spendono una fortuna in cure estetiche per apparire più giovani, Susan non ha questo tipo di problema. Anzi, ne ha uno opposto. A vederla di persona, la pelle liscia e priva di rughe, Susan dimostra vent’anni di meno.

Ogni tanto si rivolge al marito suo coetaneo e gli dice: “Keith, la gente finirà per credere che hai sposato una donna più giovane di trent’anni”.Ma a sentire Susan parlare, quello che per ogni donna del mondo (ma anche tanti uomini, visto quanto anche i maschietti si dedicano alle cure per ringiovanire) sarebbe un sogno, una benedizione, per lei è piuttosto una maledizione: “Tante donne, tante modelle” dice “scelgono di pagare per farsi iniettare sostanze che le facciano ringiovanire. Per loro la mia sarebbe una benedizione. Invece non immaginano il dolore con cui devo convivere”. Dolore? Già perché quella di Susan è una malattia che procura enormi sofferenze…