BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPAZIO/ La nuova missione di Nespoli che porta in orbita l’Italia

Pubblicazione:

Paolo Nespoli (Foto Ansa)  Paolo Nespoli (Foto Ansa)

Ci saranno infine ricerche di speciali tecnologie, come il Vessel Identification System che collauderà i sistemi di monitoraggio spaziale del traffico marittimo mondiale e tecniche di assemblaggio di apparecchiature per l’identificazione di imbarcazioni dallo spazio.

 

Ma non ci sarà solo la scienza europea in orbita. Il team guidato da Nespoli svolgerà ricerche anche per le agenzie spaziali americana, giapponese e canadese (NASA, JAXA e CSA). Come quella che avrà come base dei campioni dei suoi capelli, utilizzati per lo studio dell’espressione genica in un corpo umano esposto a un lungo volo spaziale; o quella che studierà da vicino il suo sonno per contribuire a trattare l’insonnia qui sulla Terra.

 

E non mancherà una presenza artificiale nella missione MagISStra: il prossimo febbraio, se lo shuttle Discovery sarà stato riparato a dovere, gli astronauti faranno gli onori dei casa sulla ISS a Robonaut2, il nuovo robot astronauta realizzato da NASA e GM che andrà a coadiuvarli in una serie di operazioni delicate.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.