BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMBIENTE/ Un accordo lungo un anno, in vista dei Mondiali del clima

Pubblicazione:

Foto Fotolia  Foto Fotolia

Anche quello che è considerato uno dei risultati più concreti è nel segno del rafforzamento: riguarda il REDD (Riduzione di Emissioni per Deforestazione e Degrado), cioè quel meccanismo lanciato a Copenhagen per favorire le azioni di mitigazione delle emissioni derivanti da deforestazione e degrado forestale e le azioni di conservazione delle foreste nei Paesi in via di sviluppo, con l’adeguato supporto tecnologico e finanziario.

 

È ancora nella linea del riconoscimento ufficiale quello che considera le azioni di mitigazione dei Paesi in via di sviluppo, con la positiva aggiunta però dell’istituzione di «un registro per documentare e confrontare tali azioni con il supporto finanziario, tecnologico e di capacity-building fornito dai Paesi industrializzati e la pubblicazione di un rapporto biennale delle azioni sottoposto ad analisi e consultazione internazionale».

 

Un riconoscimento e un nuovo impegno riguardano il punto critico dei finanziamenti da parte dei Paesi industrializzati per sostenere le azioni di mitigazione e adattamento nei Paesi più in difficoltà: il primo riguarda i 30 miliardi di dollari per il finanziamento rapido (“fast start finance”) entro il 2012, previsti a Copenaghen ma non ancora stanziati; il secondo annuncia l’intenzione di mobilizzare 100 miliardi di dollari all’anno entro il 2020.

 

Sul versante delle iniziative un po’ più configurate - ma pur sempre in attesa di specifica attuazione - va segnalato il lancio del “Green Climate Fund” e l’avvio di un processo per definirlo nell’ambito della Convenzione; come pure l’istituzione di un quadro d’azione per l’adattamento (Cancun Adaptation Framework), di un Comitato per l’adattamento (Adaptation Committe), e di un programma di lavoro sulla questione delle perdite e dei danni dovuti ai cambiamenti climatici (loss and damage).



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >