BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

L’ESPERTO/ Squali innocui se non si sentono aggrediti? Solo una leggenda

MARINO VACCHI, biologo esperto di squali dell’Università di Genova, spiega a ilsussidiario.net come insorgono le reazioni violente degli squali

squalo_R400.jpg (Foto)

Squali innocui per le persone se non si sentono aggrediti? Soltanto una leggenda. A rivelarlo a Ilsussidiario.net è il biologo esperto di squali dell’Università di Genova, Marino Vacchi, secondo cui «l’assalto ai danni degli esseri umani è il modo normale con cui gli squali reagiscono di fronte a un’invasione del loro territorio o a quella che considerano come una preda. E la loro pericolosità per le persone aumenta nelle zone dove entrano più facilmente a contatto con i bagnanti. Un fatto abbastanza raro nel mar Rosso, nonostante l’elevata presenza di squali grigi, e molto più frequente nei Dangerous Reef a Sud-ovest dell’Australia, in Sudafrica e in Florida».