BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NEUROSCIENZE/ Linguaggio: la misteriosa nascita delle parole nel cervello umano

Pubblicazione:

parolecervelloR375_31gen10.jpg

 

E qui si apre la questione fondamentale, indipendente da qualsiasi modello adottato: il nostro linguaggio è il riflesso della struttura del mondo sul cervello o viceversa è la struttura del linguaggio che ci permette di interpretare la struttura della realtà? La scienza contemporanea del linguaggio, fatta di convergenze tra linguisti teorici e neuropsicologi, si trova dunque a riaffrontare uno dei problemi più affascinanti che si siano mai posti sulla natura della mente umana in una veste nuova.

Vale forse solo la pena di accennare che altre ricerche nell’ambito della speculazione sui fondamenti biologici del linguaggio, come quelle sulla comprensione della frase, stanno dando punti a favore dell’ipotesi che la sintassi, la caratteristica linguistica che ci distingue da tutti gli altri esseri viventi, fornisce prove che la struttura del linguaggio umano non possa derivare interamente dalla struttura del mondo, ribadendo una volta di più che il mistero del linguaggio è fatto della stessa stoffa del mistero dell’uomo, nella sua interezza.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.