BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIOROBOTICA/ L’invasione degli androidi: un attacco (perso) alla natura dell’uomo

Pubblicazione:

robocuraR375_27ov08.jpg

 

L’uomo è spirito incarnato; è sostanza individuale di natura razionale. Egli è soggetto sostanziale che dà origine alle varie attività di tipo psicologico, dialogico-relazionale, di tipo creativo ed è portatore di valori spirituali e materiali. L’uomo è persona nella totalità del suo essere e di tutte le sue dimensioni vitali, di mente e di cuore; pertanto ha una natura propria, con le sue proprie leggi, natura qualitativamente diversa da quella degli altri esseri viventi.

 

L’opposizione al transumanesimo implica un rifiuto o una svalutazione della tecnologia e dei suoi servizi per il bene dell’uomo?

 

Il rifiuto del transumanesimo come ideologia e come insieme di prospettive utopiche non esprime un’opposizione o una critica negativa alle tecnologie. Queste, se sono utilizzate in modo responsabile, rappresentano una notevole risorsa per l’umanità. È necessario ribadire che le tecnologie non possono essere considerate neutre, né svincolate da eventuali impatti negativi sulle persone e sulle società. Esse devono essere programmate e adoperate secondo i principi di prudenza e di responsabilità; il loro progresso non può avvalersi di una libertà senza confini, ma deve essere valutato secondo i limiti della natura umana. Le tecnologie devono essere al servizio dell’uomo non asservirlo.

 

 

Vai al sito Documentazione Interdisciplinare di Scienza e Fede www.disf.org



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.